Il ribasso è a metà dell’opera Intervista al Dott.Marciano

Tutto procede, come da lei preventivato ed annunciato. Cosa aggiungere?

La situazione grafica del nostro Indice/Future, si continua deteriorare, e come preventivato, tranne inversione rialzista(al momento molto poco probabile) i listini azionari europei, sono destinati, a continuare a scendere.

Il Future Ftse Mib, come scritto da  area 22.350/22.650, punta a 20.590.

Il Future Eurostoxx, a 3.140.

Il Future Dax, a 9.640.

Questi targets, saranno raggiunti entro una decina di giorni, tranne, ripeto, il verificarsi di un’inversione rialzista.

Acquista l’abbonamento al Blog Riservato a soli 10,00 per 2 mesi!

Qualcuno, incomincia  a parlare di una vera  e propria catastrofe imminente per i mercati?

Chi ci segue, ben sa, che ad inizio anno, abbiamo pubblicato il nostro frattale annuale e da esso, si legge, che a partire da  metà Giugno, attendevamo l’inizio di una fase laterale ribassista, con un forte ribasso da fine Luglio/inizio Agosto, fino alla prima settimana di Ottobre.

Quindi, il movimento attuale non ci sorprende e nè ci spaventa: come scritto e riscritto, e come atteso e preventivato, in tempi non sospetti, questo scorcio di ribasso del 2014, è l’ultima occasione per salire sul razzo dei mercati,  che sparerà al rialzo, fino al Dicembre 2015.

Cosa consiglia ai Lettori?

Di leggere e affidarsi per le propri scelte di investimento, studi ponderati da statistiche di probabilità.

Evitare le previsioni, basate su fenomeni non scientifici, e su algoritmi non definiti dalla matematica.

Chi vuole guadagnare sui mercati, deve affidarsi a regole semplici, matematiche e provate nella loro efficacia.

Probabilità a favore non a chiacchiere, ma a fatti.

Un ottimo esempio in Italia di efficacia statistica, sono i nostri ebooks/trading system

Come continuare cavalcare questo eventuale ed ulteriore ritracciamento?

Come già indicato da due settimane: con i bancari.

Ci puo’ indicare qualche altro argomento importante?

Vorrei segnalare la situazione grafica dell’Euro Dollaro. Ci sono elementi importanti e statistici, che ci fanno ritenere, che potremmo essere vicini ad un’inversione rialzista di medio termine dell’euro con possibili obiettivi, nei prossimi mesi sopra 1,40.

Stop sotto 1,35.

 

Consigliati per te