Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Il ribasso dei mercati azionari potrebbe essere agli sgoccioli. Sono previsti ulteriori rialzi fino al primo trimestre 2020

C’è un detto sui mercati e non è sbagliato e questo lo dimostra la storia, che per guadagnare in Borsa basta comprare sui crolli di ottobre per poi vendere sui rialzi di maggio.

In base alle serie storiche ponderate sui mercati americani, questa è un’evidenza quasi certezza statistica.

Però ci sono momenti e momenti e ogni tanto si presentano le dovute eccezioni.

Sono proprio i momenti e le eccezioni a rovinare i portafogli di investimento.

Ad esempio Mark Twain con tono quasi dissacrante e quasi di scherno verso chi ritiene che investire in Borsa sia quasi un giochetto semplice da ragazzi, affermava che: “ottobre è fra i mesi più pericolosi per investire in Borsa.

C’è poi gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, novembre e dicembre!”

Cosa accadrà nei prossimi giorni?

Ottobre è statisticamente e ciclicamente un mese di bottom  e le date in cui si sono formati i minimi degli ultimi 200 e passa anni sono fra il 7 ed il 14 e il 21 ed il 30.

Oggi scade un potente setup trimestrale di Proiezionidiborsa e si potrebbe ripartire al rialzo dopo un’iniziale apertura in sell off.

Le altre date sono 31 ottobre/ 1 novembre, 9 novembre, 16 e poi 31 dicembre.

Il ribasso dei mercati azionari potrebbe essere agli sgoccioli. Sono previsti ulteriori rialzi fino al primo trimestre 2020 ultima modifica: 2018-10-11T09:11:52+02:00 da Gerardo Marciano

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.