Il rialzo di Buzzi Unicem alla prova delle resistenze. Cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane?

Dai minimi di inizio marzo le azioni Buzzi Unicem hanno guadagnato oltre il 30% invertendo una tendenza in corso da fine maggio 2021. Adesso, però, il rialzo di Buzzi Unicem alla prova delle resistenze. Cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane?

Al momento non ci sono grossi ostacoli che potrebbero condurre le quotazioni verso l’obiettivo più probabile in area 19,38 euro (II obiettivo di prezzo). Qualora, poi, questo livello dovesse essere superato, il titolo potrebbe raggiungere la massima estensione del rialzo in corso in area 21,93 euro.

Un segnale ribassista si concretizzerebbe nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 16,825 euro. In questo caso il titolo potrebbe scendere almeno fino in area 14 euro.

La valutazione del titolo Buzzi Unicem

Dal punto vista dei fondamentali il titolo conferma le sue eccellenti potenzialità.

In termini dei multipli degli utili, rapporto prezzo/utili, il titolo è a sconto di oltre il 50% rispetto alla media dei suoi competitors. Lo stesso livello di sottovalutazione, poi, è anche confermato dal Price to Book ratio. La società, poi, gode di livelli di valutazione interessanti con un EV/Sales ratio relativamente basso rispetto ad altre società del settore. Anche il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, conferma la sottovalutazione superiore al 50% rispetto alla media del settore di riferimento. Infine, l’azienda appare poco valorizzata se si considera il valore del suo attivo netto contabile.

Un potenziale punto debole del titolo è legato alle prospettive di crescita dell’Utile Netto per Azione (EPS) dell’azienda per i prossimi esercizi. Secondo gli analisti, infatti, potrebbe essere debole.

Secondo quanto riportato su riviste specializzate, anche gli analisti hanno un giudizio molto positivo sul titolo. Il consenso medio è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 35% circa.

Nonostante questi numeri nell’ultimo anno il titolo ha fatto peggio del settore di riferimento. Buzzi Unicem, infatti, ha perso circa il 21% a fronte della media dei suoi competitors che ha guadagnato circa il 16%.

Il rialzo di Buzzi Unicem alla prova delle resistenze. Cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane secondo l’analisi grafica?

Il titolo Buzzi Unicem (MIL:BUZ) ha chiuso la seduta del 28 aprile a quota 17,62 euro, in rialzo dello 0,83% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

buzzi unicem

 

Approfondimento

Piazza Affari tira il fiato ma per allontanare le paure la Borsa di Milano deve superare questo scoglio

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te