Il rialzo dei mercati non è finito: le attese per la settimana natalizia

Nuovi massimi annuali per molti mercati mentre continua lo scetticismo di molti.  Il rialzo dei mercati non è finito e continuerà in quanto non ci sono ragioni per far preferire asset diversi dall’azionario. Nessun tentennamento deve venire nemmeno dall’impeachment in quanto difficilmente quasi impossibile che al Senato americano ci sarà voto a favore.

Le ragioni economiche per un 2020 di ulteriori rialzi sono le seguenti:

a) l’economia americana (PIL al 21,1%) e mondiale continua  a crescere nonostante ogni tanto affiora qualche chiaroscuro;

b) non si ravvisano tensioni geopolitiche preoccupanti che potrebbero influenzare negativamente il ciclo economico;

c) il premio per il rischio è a favore dell’azionario.

d) le Banche centrali continueranno a essere accomodanti.

Cosa attendere nei prossimi giorni?

In base alle nostre previsioni annuali che si sono rivelate più che centrate , Il rialzo dei mercati non è finito ma dovrebbe continuare fino all’ultimo giorno di contrattazione dell’anno.

Mappa su scala giornaliera della previsione  su Wall Street per l’anno 2019

In rosso la nostra previsione

In blu il grafico dei mercati azionari americani

blank

Calendario economico settimanale

La settimana si presenta corta in quanto molti mercati saranno chiusi dal 24 al 26 dicembre. Non sono attesi dati significativi tali da poter influenzare le sorti delle quotazioni.

Per consultare il calendario economico  giorno per giorno e per leggere le previsioni e  l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Piano  di trading: mappa dei minimi e massimi settimanali

 
strumento tendenza area di massimo attesa area di minimo attesa punto di inversione ribassista
Future Ftse Mib  Rialzo 24.555/24.290 23.840/23.650 22.765
Future Eurostoxx Rialzo 3.835/3.789 3.757/3.741 3.708
Future Dax Neutrale 12.878
S&P 500 Rialzo  3.264/3.242  3.215/3.199  3.181

Qual è la migliore strategia di investimento da poter attuare?

Il rialzo dei mercati non è finito anzi potremmo assistere a ulteriori accelerazioni. Continuare a mantenere le posizioni al rialzo di breve e lungo termine. Il rally di Natale riserverà ancora sorprese.

Di sera in sera andremo a definire e confermare o meno lo scenario  di  breve termine indicando opportunità e pericoli.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te