Il rialzo dei mercati continua e al momento non si vedono ostacoli

Il rialzo dei mercati continua e al momento non si vedono ostacoli. Settimana scorsa si era formato un interessate pattern  rialzista a cui è seguito una forte esplosione  di momentum che non si vedeva da diversi mesi. Solitamente, questi prezzi che decollano  in questo modo sono sempre all’inizio di forti trend direzionali. Poche volte invece, hanno dato spazio a forti ritracciamenti e quindi ad un falso segnale.

Quale strategia di investimento continuare ad attuare? I mercati e i loro trend vanno seguiti e  quindi assecondati alzando gli stop e lasciando correre i profitti. In questo modo quando i mercati decideranno di tornare verso il basso, si uscirà dalle posizioni immediatamente e in  guadagno.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Alle 18.56 del 10  novembre  sui mercati leggiamo i seguenti prezzi:

Dax Future

13.180

Eurostoxx Future 

3.450

Ftse Mib Future

20.845

S&P 500 

3.554

Cosa attendere per i prossimi giorni? Fin dove potrebbe portarsi questo rialzo e quali potrebbero essere i livelli di pericolo?

Il frattale annuale al momento non ravvisa pericoli

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 6 novembre.

In rosso la nostra previsione annuale per il 2020

blank

Ora andiamo a tracciare la solita mappa dei prezzi per mantenere il polso della situazione e per regolarsi con le proprie posizioni di trading.

Il rialzo dei mercati continua e al momento non si vedono ostacoli

Le posizioni da mantenere sono long su tutti gli indici analizzati. Per il Dax Future al momento siamo sottopesati rispetto al banchmark.

Dax Future

Direzionalità rialzista solo con una chiusura del 13  novembre superiore a 12.566. Rimbalzo in corso e nuove vendite solo con chiusura giornaliera dell’11  novembre inferiore a 12.867.

Eurostoxx Future

Nuova direzionalità ribassista solo con una chiusura del 13  novembre inferiore a 2.947. Nuove vendite di brevissimo  solo con chiusura giornaliera dell’ 11 novembre inferiore a 3.345.

Ftse Mib Future

Nuova direzionalità ribassista solo con una chiusura del 13  novembre inferiore a 17.750. Nuove vendite di brevissimo  solo con chiusura giornaliera dell’ 11 novembre inferiore a 20.550.

S&P 500

Nuova direzionalità ribassista solo con una chiusura del 13  novembre inferiore a 3.279. Nuove vendite di brevissimo  solo con chiusura giornaliera dell’ 11  novembre inferiore a 3.547.

Si procederà per step.

Consigliati per te