Il rally natalizio inizia sui minimi di ottobre e si divide in 3 fasi. Ora in che fase siamo? Il rialzo annuale è finito?

Quando un mercato ritraccia, molti iniziano a fasciarsi la testa in vista di possibili correzioni. Spesso queste si rivelano mere elucubrazioni mentali, altre volte il movimento atteso tende a verificarsi. Ogni situazione va contestualizzata e analizzata guardando la tendenza e i grafici dei listini azionari.

Quali erano le nostre previsioni per il mese di novembre?

Minimo a inizio mese e poi rialzo fino alla fine del mese e/o ai livelli di massimo proiettati.

Proiezioni dei prezzi e aree dei minimi/massimi previsti per il mese di novembre

Dax Future

15.260/15.600

16.201/16.548

Eurostoxx Future

4.100/4.177

4.403/4.464

Ftse Mib Future

25.900/26.400

28.800/29.445

S&P 500 Index

4.451/4.504

4.767/4.848.

Nella scorsa settimana sono state centrate le aree di massimo. Questo non è sicuramente un indicatore di inversione di tendenza ma un indizio che va monitorato e vidimato dallo studio dei supporti dei grafici come facciamo quotidianamente nel nostro punto sui mercati.

Cosa attendere da ora alla fine dell’anno?

Il rally natalizio inizia sui minimi di ottobre e si divide in 3 fasi. Ora in che fase siamo? Il rialzo annuale è finito?

Per dare una risposta seria e affidabile, dobbiamo andare a studiare il movimento tipico annuale dei mercati internazionali:

il grafico e lo studio che segue è coperto da copyright di ProieziondiBorsa. Possiamo osservare che il mercato attraversa tre fasi ben distinte: una salita da gennaio a inizio maggio, una laterale/negativa fino a fine ottobre e una salita negli ultimi due
mesi dell’anno. blank

Il minimo di ottobre quindi, porta a un rialzo (rally natalizio) fino alla fine dell’anno. Questo rialzo tende a rafforzarsi fra metà dicembre e capodanno/fino al 6 gennaio.

Torniamo ai giorni nostri.

Quali erano i giorni di setup del mese?

5, 9, 17, 26 e 30 novembre. Proprio intorno al 17 novembre, dopo aver segnato i massimi mensili (centrando la nostra previsione) è iniziata una fase laterale ribassista. Il rialzo è finito? Rally natalizio a rischio?

Il rally natalizio inizia sui minimi di ottobre e si divide in 3 fasi

Dal 18/19 ottobre si è formata la prima onda (fase A), ora si sta formando la seconda (fase B di ritracciamento) e a questa seguirà la fase C, ovvero un rialzo che ci dovrebbe accompagnare fino alla fine dell’anno.

Quali sono le prossime date da monitorare con grande attenzione?

26 e 30 novembre, setup mensili ma soprattutto quello che accadrà intorno all’8 dicembre, setup annuale.

Cosa potrebbe mettere a serio rischio questa previsione?

Dax Future

Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 15.977.

Eurostoxx Future

Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 4.252.

Ftse Mib Future

Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 26.825.

S&P 500 Index

Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 4.595.

Non c’è altro da aggiungere.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te