Il rally di Natale dei mercati azionari sarà soggetto alla verifica delle odierne chiusure di contrattazione

La BCE potrebbe aver portato a  degli sviluppi  in negativo  ma non è  ancora detto anzi è inutile “fasciarsi la testa” e valutare tutto a mercati chiusi. Infatti la nostra view è che  il rally di Natale dei mercati azionari sarà soggetto alla verifica delle odierne chiusure di contrattazione. Quindi, per il momento non è  cambiato  nulla  rispetto a quanto scritto nei giorni precedenti e come al solito si valuterà tutto seguendo la nostra mappa di trading giornaliera.

Alle 16:40  del 10 dicembre  sui mercati azionari considerati registriamo  i seguenti prezzi:

Dax Future

13.304

Eurostoxx Future 

3.525

Ftse Mib Future

21.970

S&P 500 

3.671.

Quali sono i livelli da monitorare e  che potrebbero portare ad una cambiamento di tendenza da rialzista a ribassista? Come e quali operazioni di trading mantenere da  domani ai prossimi giorni?

La previsione annuale

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 4 dicembre

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per il 2020.

blank

I mercati continuano da oltre 4 settimane a muoversi in antitesi con la nostra previsione. Fino a  metà novembre invece, previsione e quotazioni si erano mossi in stretta “sintonia”.

Il rally di Natale dei mercati azionari sarà soggetto alla verifica delle odierne chiusure di contrattazione

Rispetto a ieri i livelli da monitorare sono cambiati.  Quindi, se oggi le chiusure di contrattazione saranno superiori ai livelli indicati si continueranno a mantenere le posizioni rialziste. Altrimenti, potrebbe essere iniziato un ritracciamento da valutare domani in chiusura di settimana.

Dax Future

Inizio di un ritracciamento con una  chiusura giornaliera del 10  dicembre inferiore a 13.280.

Eurostoxx Future

Inizio di un ritracciamento con una  chiusura giornaliera del 10  dicembre inferiore a 3.513.

Ftse Mib Future

Inizio di un ritracciamento con una  chiusura giornaliera del 10  dicembre inferiore a 21.880.

S&P 500

Inizio di un ritracciamento con una  chiusura giornaliera del 10  dicembre inferiore a 3.660.

Come al solito si procederà per step.

Consigliati per te