10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Il punto sull’economia e sulla valuta norvegese. A cura dell’ufficio studi di XTB

Alla banca centrale norvegese è stata offerta una conferma finale per far scattare il grilletto il mese dopo che la crescita dei prezzi ha accelerato più delle previsioni di agosto. Si noti che la lettura del mese scorso è arrivata ben al di sopra della stima della Norges Bank che suggerisce che l’autorità monetaria avrebbe bisogno del ritmo più rapido degli aumenti dei tassi in futuro. La krone è saltata subito dopo che l’uscita è stata di gran lunga la valuta principale più forte delle 9:00 am BST.

Per Informazioni su XTB online trading

La crescita dei prezzi della Norvegia è balzata il mese scorso, quasi superando l’obiettivo di inflazione e fornendo alla banca centrale un’altra prova per dare il via all’aggravarsi di questo mese. Fonte: Macrobond, XTB Research

La crescita dei prezzi al consumo è aumentata del 3,4% ad agosto in termini annuali, mentre l’indicatore di inflazione core è balzato all’1,9% – entrambe le cifre hanno facilmente superato le aspettative del mercato, rispettivamente al 3,2% e all’1,7%. I dati del mese scorso hanno portato la seconda sorpresa positiva consecutiva portando la Norges Bank più vicina ad iniziare ad aumentare i tassi questo mese (il prossimo incontro monetario si terrà il 20 settembre). Si noti che, dopo che la banca centrale ha rivisto l’obiettivo di inflazione al 2% dal 2,5% all’inizio di quest’anno, significa che la crescita dei prezzi di base in agosto ha quasi superato l’obiettivo. I dettagli hanno mostrato che la crescita dei prezzi di cibo e bevande è salita al 3,2% dall’1,3% di luglio contribuendo maggiormente al robusto aumento dell’inflazione core (notare che l’inflazione core norvegese esclude solo i prezzi dell’energia ed è un regolatore per i cambiamenti fiscali quindi prezzi alimentari piuttosto volatili tendono a influenzare la crescita dell’inflazione core). Inoltre, ci è stato offerto un notevole aumento dell’abbigliamento e delle calzature, dove i prezzi sono saliti dell’1% YoY il mese scorso, recuperando dopo un calo del 2,6% a luglio.

Tenete presente che potrebbe essere stato un altro fattore possibile dietro una lettura di inflazione sorprendentemente alta, anche se questo aumento (vestiti, calzature) avrebbe potuto essere causato, almeno in parte, da effetti stagionali. Inoltre, i più alti tassi di crescita annuale dei prezzi sono stati rilevati in alloggi (6,5%), istruzione (6%), trasporti (3,8%) e una categoria che comprende hotel, caffè, ristoranti (3,3%). Guardando al futuro, l’inflazione core dovrebbe attestarsi tra l’1,5% e il 2% fino alla fine dell’anno. Tuttavia, la banca centrale potrebbe essere disposta ad alzare il proprio tasso di interesse dato che ha stimato una crescita dei prezzi molto più lenta nella sua ultima relazione di politica monetaria. Questo aumento di probabilità che la Norges Bank potrebbe suggerire la prossima settimana che il secondo rialzo dei tassi potrebbe arrivare già a dicembre. D’altra parte, bisogna tener conto del fatto che l’economia norvegese è relativamente piccola e quindi dipende da ciò che sta accadendo nella zona euro. Pertanto, la Norges Bank potrebbe decidere di rivedere solo moderatamente il proprio tasso di cambio piuttosto che risolverlo bruscamente e riemergere un’impennata del NOK nei mesi a venire a causa di un differenziale crescente del tasso rispetto alla valuta comune.

L’EURNOK sembra essere pronto a continuare a cadere nel prossimo futuro alimentato da maggiori aspettative in vista della prossima riunione della Norges Bank. Tecnicamente gli orsi farebbero una pugnalata per portare la coppia verso il basso o verso il limite inferiore del canale o anche leggermente verso il 9,61. Da una prospettiva più ampia, il NOK potrebbe essere uno dei punti più brillanti tra le principali valute nel prossimo futuro, data la sua sottovalutazione basata su un approccio REER. Fonte: xStation5

Il punto sull’economia e sulla valuta norvegese. A cura dell’ufficio studi di XTB ultima modifica: 2018-09-10T12:37:51+00:00 da XTB Online Trading
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.