Il prossimo ritracciamento su Ambienthesis potrebbe essere un’eccezionale occasione di acquisto

La situazione grafica sul titolo Ambienthesis è molto complessa e dobbiamo discuterla con l’aiuto di due time frame, quello giornaliero e quello settimanale. Comprendere i dettagli dei possibili sviluppi futuri è particolarmente importante in quanto il prossimo ritracciamento su Ambienthesis potrebbe essere un’eccezionale occasione di acquisto.

Prima riportiamo brevemente le motivazioni alla base di questa esplosione rialzista. Il comunicato stampa relativo ad Ambienthesis che ha scatenato la corsa al rialzo recita

 È stata convocata il 20 dicembre l’assemblea straordinaria degli azionisti di Ambienthesis, che dovranno dare via libera, tra le altre cose, all’aumento di capitale da 75 milioni a servizio dell’integrazione di un ramo d’azienda conferito dalla controllante Greenthesis. L’operazione, annunciata lo scorso luglio, punta a concentrare in Ambienthesis le attivita’ operative nel settore ambientale del gruppo che fa capo a Greenthesis, holding della famiglia Grossi che controlla la stessa Ambienthesis con una partecipazione diretta ed indiretta pari a circa il 76,2% del capitale.

La raccomandazione degli analisti è sempre accumulare, ma visto il forte rialzo il prezzo obiettivo media esprime una sopravvalutazione del 30% circa.

Il prossimo ritracciamento su Ambienthesis potrebbe essere un’eccezionale occasione di acquisto: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Ambienthesis (MIL:ATH) ha chiuso la seduta del 17 dicembre a quota 1,265 euro in rialzo dell’1,20% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame settimanale le quotazioni hanno raggiunto la massima estensione rialzista riportata nel precedente report. A quel punto è iniziato un ritracciamento che potrebbe diventare qualcosa di più importante nel caso di una chiusura settimanale in area 1,269 euro. Questa chiusura, però, c’è già stata il 17 dicembre. Se confermata nella settimana successiva potrebbe portare le quotazioni a raggiungere il I obiettivo di prezzo in area 1,195 euro (I obiettivo di prezzo).

Se adesso passiamo al time frame giornaliero notiamo come la proiezione in corso sia rialzista e punta alla massima estensione in area 1,854 euro (III obiettivo di prezzo). Questo scenario verrebbe meno nel caso di una chiusura giornaliera inferiore a 1,178 euro

Lo scenario più probabile, quindi, è quello che vede una discesa intraday fino in area 1,178 euro e alla sua tenuta, una chiusura settimanale superiore a 1,195 euro farebbe finalmente scattare un nuovo allungo rialzista.

Time frame giornaliero

ambienthesis

Time frame settimanale

ambienthesis

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te