Il primo piatto semplice ma davvero saporito dei fusilli conditi alla tonnara

Da leccarsi i baffi, ecco il primo piatto semplice ma davvero saporito dei fusilli conditi alla tonnara. Supponendo di preparare cinque porzioni abbondanti di pasta, servono 500 grammi di fusilli, 700 grammi di pomodorini ciliegini, 200 grammi di tonno, due spicchi d’aglio ed un pizzico di peperoncino secco tritato. Nonché l’olio extravergine di oliva, il sale giusto quanto basta e due cucchiai di capperi. E, infine, per guarnire il tocco finale al primo piatto con il pepe, con il prezzemolo tritato e con 100 grammi di provola grattugiata.

Ecco il primo piatto semplice ma davvero saporito dei fusilli conditi alla tonnara

Passando alla preparazione, in una padella capiente dove l’aglio sta rosolando in olio extravergine di oliva, aggiungere il peperoncino oltre al tonno che è stato spezzettato. E poi tre quarti dei pomodorini ciliegini che sono stati in precedenza puliti, lavati e tagliati a metà.

Cuocere il tutto a fiamma media, aggiustando con il sale. Mescolando e comunque procedere con la cottura fino a quando i pomodorini non risulteranno ben appassiti.

Alla fine della cottura i capperi, che sono stati precedentemente dissalati, si possono aggiungere in padella mescolando e poi spegnendo la fiamma. Nel frattempo, i fusilli sono stati cotti al dente al fine di farli saltare in padella per due minuti a fiamma media amalgamandoli per bene.

Il tocco finale che fa la differenza

A questo punto i fusilli conditi alla tonnara sono pronti da portare in tavola. Ma aggiungendo e dividendo su ogni piatto di portata il quarto di pomodorini ciliegini che sono stati messi da parte.

Per poi aggiungere il pepe, il prezzemolo tritato e un’abbondante spolverata di provola grattugiata. In questo modo sarà possibile mangiare una pasta davvero gustosa quando ai fornelli non c’è tempo per la preparazione di primi piatti più elaborati come può essere, per esempio, la pasta al forno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te