Il primo piatto perfetto per accompagnarci nelle prime serate fredde dell’inverno

L’inverno è alle porte e i primi freddi stanno arrivando. In particolare, le temperature sono calate di colpo a causa di una perturbazione polare e non sono destinate a risalire presto.

Come combattere queste prime serate gelide?  Il primo piatto perfetto per accompagnarci nelle prime serate fredde dell’inverno saprà riscaldare il cuore e lo stomaco dei più fini buongustai. Scopriamo assieme come prepararla.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Gli ingredienti per preparare la vellutata dell’inverno

Iniziamo subito a preparare gli ingredienti necessari:

a) quattro cipolle;

b) una patata;

c) cinque noci;

d) un bicchiere di latte;

e) sale a piacimento;

f) pepe a piacimento;

g) olio a piacimento;

h) prezzemolo a piacimento.

La ricetta spiegata passo per passo

Capiamo assieme come preparare il primo piatto perfetto per accompagnarci nelle prime serate fredde dell’inverno.

Per prima cosa è necessario, come sempre, preparare gli ingredienti. Iniziamo, quindi, subito a sbucciare la cipolla, a lavarla e a tagliarla a metà.

Seguiamo lo stesso procedimento con la patata. Ora prendiamo il prezzemolo, laviamolo, asciughiamolo e tritiamolo finemente.

Iniziamo, a questo punto, la preparazione della vellutata. Il primo passo è quello di prendere una pentola e riempirla d’acqua. Aspettare che bolla e aggiungere due cucchiaini di sale.

Versare ora le cipolle e la patata. Lasciare cucinare fino a quando tutti gli ingredienti non siano morbidi. Una volta finito, scolare gli ingredienti e preparare il mixer.

Versare olio a piacimento, le noci, il prezzemolo, il latte e gli ingredienti bolliti. Frulliamo, quindi, a velocità bassa. Aspettare che la consistenza sia cremosa e poi bloccare il mixer.

Nel caso la consistenza, nonostante la lavorazione, dovesse risultare troppo liquida, è possibile aggiungere una patata al composto. In caso contrario, è possibile aggiungere dell’olio oppure dell’acqua calda. Una volta raggiunta la consistenza voluta, la vellutata dell’inverno sarà pronta per essere gustata.

Una volta finita la preparazione, tutti gli amanti delle vellutate non potranno perdersi questo articolo.

Consigliati per te