Il polpettone di carne non è mai stato così buono grazie a quest’ingrediente amatissimo e di stagione che rende il piatto irresistibile

Non è il classico polpettone, ma è talmente morbido e saporito che tutti chiederanno il bis! Questa sera, scopriremo la ricetta facilissima e super veloce. Una versione speciale del tradizionale polpettone della nonna che piace sempre a tutti e che utilizza come ingrediente principale il tanto amato macinato di carne. In diversi articoli precedenti avevamo parlato di come migliorare e rendere perfetti i piatti a base di carne tritata. Ecco, ad esempio, come rendere la carne macinata, in pentola o in padella, più morbida e tenera con questo trucchetto utile per qualsiasi ricetta.

Ad accompagnare polpettine e polpettoni sono molto gettonati i contorni con le patate. Non tutti conoscono, però, questo trucchetto che rende le patate al forno subito più croccanti e saporite. Un segreto di cucina da veri intenditori.

Questa sera mostreremo perché il polpettone di carne non è mai stato così buono grazie a quest’ingrediente amatissimo e di stagione che rende il piatto irresistibile

L’ingrediente segreto di questa prelibatezza sono gli asparagi. Buoni e di stagione regalano alla carne più gusto e sapore.

Ecco tutti gli ingredienti per 4 persone 

  • 480 g di carne macinata di manzo;
  • 250 g di asparagi già puliti;
  • 1 uovo;
  • 80 g di pane raffermo o cane in cassetta;
  • 50 g di parmigiano;
  • 100 g di proscritto cotto;
  • 120 g di scamorza;
  • sale e latte q.b.

Procedimento

Innanzitutto, lavare e pulire gli asparagi, eliminando l’estremità dei gambi. Poi, lessare la parte centrale in acqua salata per qualche minuto. Intanto, in una ciotola inserire la carne macinata e lavorare con l’uovo. Amalgamare e aggiungere il parmigiano, un pizzico di sale e anche il pane, precedentemente bagnato nel latte e strizzato.

Impastare con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto, prendere un foglio di carta da forno, adagiarlo sul piano di lavoro e con l’aiuto di un mattarello stendere il polpettone.

Farcire adagiando prima le fette di prosciutto e poi gli asparagi, precedentemente cotti e fatti raffreddare, e poi tagliati a pezzetti. Coprire con la scamorza a fette. Poi, ripiegare il polpettone su sé stesso fino a sigillare tutti i bordi. Infine, posizionarlo su una teglia e cuocerlo a 180° C per circa 40 minuti. Oppure, si può procedere con la cottura in padella, avendo cura di oleare un po’ la padella prima di adagiare il polpettone. Durante la cottura, girare su tutti i lati per avere un risultato uniforme e procedere a fiamma medio-bassa fino a quando non si sarà formata una crosticina.

Lettura consigliata

Cosa cucinare per pranzo o cena in 15 minuti con la carne macinata per un piatto facile ma gustosissimo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te