Fisher Investments Italia - La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Il petrolio colpisce $ 80 al barile e USDCAD a livello pivotal

Contenuto redatto da XTB online trading

Sommario:

  • Il petrolio estende i guadagni per raggiungere $ 80 al barile
  •  USDCAD a livello pivotal
  •  Dati USA misti con un aumento di disoccupazione iniziale, ma Philly ha alimentato i battiti

Il prezzo del greggio è stato visto in alto oggi con OIL che ha raggiunto il livello psicologico di $ 80 al barile. Il mercato ha esteso il rally visto negli ultimi mesi e i massimi di oggi segnano il livello più alto da novembre 2014. Un martello rovescio che è stato stampato lunedì ha dato qualche speranza di sostenere che la corsa più alta potesse essere finita, ma dopo aver eliminato il massimo a 79,45 il prezzo ha continuato a salire. Il prezzo ha viaggiato lungo la banda bollinger superiore per un bel po’ di tempo, con il ritorno alla media mobile acquistata in modo piuttosto aggressivo.

Il prezzo del petrolio è stato scambiato contro la banda bollinger superiore per un bel po’ di tempo, ma dopo aver annullato il martello invertito di Martedì mostra poco segno di abbassarsi presto. Fonte: xStation

Il dollaro canadese potrebbe essere sui radar dei trader nel prossimo paio di sessioni prima che la settimana finisca con l’IPC di domani e le cifre delle vendite al dettaglio dal Canada di venerdì. Questo pomeriggio abbiamo avuto alcuni dati di secondo livello con il cambio di occupazione canadese ADP in entrata a 30.2k, sotto il precedente di 42.8k ma il precedente è stato successivamente rivisto fino a 59.3k. La lettura precedente che era per il mese di aprile è stata la più alta dallo scorso luglio e suggerisce che il mercato del lavoro sta andando piuttosto bene.

 

 

USDCAD e Oil hanno mostrato una relazione inversa abbastanza forte negli ultimi scambi commerciali e se il petrolio continua a salire, USDCAD potrebbe scendere ulteriormente. Fonte: xStation

Il loro vicino del Sud ha anche appena pubblicato i propri dati di lavoro con le richieste di disoccupazione iniziali degli Stati Uniti che salgono a 222 mila da 211 mila precedenti, contro previsioni di consenso di 216 mila. L’aumento qui potrebbe essere visto come leggermente negativo, ma dato che rimane vicino al suo livello più basso in diversi decenni, non è affatto preoccupante. Allo stesso tempo, l’indice di fabbricazione della Fed Phlly è arrivato a 34,4, molto meglio sia della previsione 21,1 sia della precedente 23,2.

La convergenza degli 8 e 21 EMAS potrebbe suggerire che l’USDCAD è a un punto cruciale. Fonte: xStation

 

Questo rapporto è fornito esclusivamente a scopo informativo e di marketing. Qualsiasi opinione, analisi, prezzo o altro contenuto non costituisce un consiglio o una raccomandazione di investimento. XTB non accetterà alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni, inclusa, a titolo esemplificativo, qualsiasi perdita di beneficio, che potrebbe derivare direttamente o indirettamente dall’uso o dall’affidamento di tali informazioni.

Il petrolio colpisce $ 80 al barile e USDCAD a livello pivotal ultima modifica: 2018-05-17T17:03:23+00:00 da XTB Online Trading
Iscriviti al nostro canale Telegram

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.