Il nuovo anno dei mercati azionari inizia a ridosso di resistenze importanti. Questo farà iniziare il ribasso delle previsioni?

Il nuovo anno dei mercati azionari inizia a ridosso di resistenze importanti. Questo farà iniziare il ribasso delle previsioni come prevede il nostro frattale annuale?

Negli ultimi giorni, proprio intorno  ai prezzi attuali, molti indicatori di brevissimo hanno evidenziato una “certa stanchezza”  e questo potrebbe portare al formarsi di pattern ribassisti.

Per evitare l’inizio di un ribasso, urge quindi un’esplosione di momentum rialzista, altrimenti le probabilità a questo punto iniziano a propendere per l’avvicendarsi di ulteriori segnali ribassisti.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Alla chiusura del 30  dicembre leggiamo  i seguenti prezzi:

Dax Future

13.653

Eurostoxx Future 

3.538

Ftse Mib Future

22.100

S&P 500 

3.732,04.

Cosa attendere da ora in poi?  Quale direzione prenderanno da ora in poi i mercati azionari?

Il Frattale proietta un 2021 con un ribasso iniziale

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per il 2021.

blank

La prima giornata del nuovo anno borsistico dovrebbe segnare il massimo per almeno 6 settimane. Sarà così? Come al solito, ora andremo a definire la nostra mappa dei prezzi e i livelli che porteranno i mercati al rialzo o al ribasso.

Il nuovo anno dei mercati azionari inizia a ridosso di resistenze importanti

Dax Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi  solo con la chiusura giornaliera del 4 gennaio superiore a  13.789.

Eurostoxx Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi  solo con la chiusura giornaliera del 4 gennaio superiore a  3.575.

Ftse Mib Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi  solo con la chiusura giornaliera del 4 gennaio superiore a  22.240.

S&P 500

Tendenza rialzista. Ribassi  solo con la chiusura giornaliera del 4 gennaio  inferiore ai 3.723.

Siamo su prezzi importanti e a parer nostro un’esplosione di momentum ci metterà “probabilmente lo zampino”. Si partirà al rialzo o al ribasso? La direzione che verrà presa fra lunedì e martedì potrebbe durare fino alla  settimana  dell’  8/14 febbraio. Assisteremo ad un ribasso come da frattale previsionale oppure l’anno inizierà con un’automodifica delle nostre previsioni?

La parola alla tendenza che i mercati si daranno fra lunedì e martedì della prossima settimana.

Si procederà per step.

Consigliati per te