Il nostro giudizio è Strong Buy long term perchè ora il titolo SITI sottovalutato del 100% potrebbe esplodere al rialzo

Il nostro giudizio è Strong Buy long term perchè ora il titolo SITI sottovalutato del 100% potrebbe esplodere al rialzo. Da oggi il nostro Ufficio Studi inserisce la società nella nostra lista di titoli azionari raccomandati per il medio lungo termine.

Andiamo a  spiegare i motivi della nostra decisione.

Mentre Piazza Affari continua a cercare di mantenere i supporti evidenziando una buona forza relativa, ci sono alcuni titoli azionari che presentano un’ottima impostazione grafica e degli ottimi fondamentali. E proprio fra questi, ora il titolo SITI potrebbe esplodere al rialzo. La società  SITI – B&T che capitalizza in Borsa 24 milioni di euro, è impegnata nella produzione di impianti per l’industria manifatturiera di piastrelle in tutto il Mondo.

Il titolo, quotato nel 2016 al prezzo di 7,98, ha chiuso la giornata di contrattazione del 26 febbraio a 1,98. Da inizio anno ha segnato il minimo a 1,89 ed il massimo a 2,22.

Cosa attendere da ora in poi?

Analisi sommaria dei bilanci

I margini di profitto (0,4%) sono inferiori rispetto allo scorso anno (1,7%). Gli utili dovrebbero crescere del 58,76% all’anno.

Le raccomandazioni degli altri analisti (un solo giudizio) stimano un fair value in area 2,80. I nostri calcoli invece, portano ad un fair value di circa 4 euro per azione. Come al solito va spiegato che il ciclo economico di una società è soggetto  a tante variabili “esogene ed endogene”, e quindi le valutazioni dei fondamentali potrebbero cambiare nel tempo anche in peggio. Per questo motivo, un indicatore da seguire insieme allo studio dei bilanci è quello dei grafici.

Si compra  e mantiene un titolo sottovalutato in tendenza  rialzista, ma si vende quando la tendenza diventa ribassista, oppure quando  il titolo giunge a sopravvalutazione e in quel momento la tendenza varia da rialzista a ribassista.

Il nostro giudizio è Strong Buy long term perchè ora il titolo SITI sottovalutato del 100% potrebbe esplodere al rialzo

Strategia operativa

Comprare in apertura del giorno 1 marzo con stop loss a 1,88 e mantenere di lungo termine. Obiettivo primo da raggiungere in 1/3 mesi in area 2,32 e al superamento e tenuta in area 3,50/4,00  nei successivi 12 mesi. Data la bassa capitalizzazione, si sconsigliano operazioni di trading di breve termine e si ricorda che in questi casi la volatilità delle quotazioni potrebbe essere alta e i prezzi potrebbero impennarsi anche con pochi scambi. L’operazione è quindi è rischiosa e potrebbe portare anche a perdite in conto capitale. Il consiglio è di scommettere sul valore di lungo termine.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te