Il nostro cane ci dimostra la sua gelosia in questo modo così traumatico 

Che il cane sia un animale incredibilmente fedele è cosa risaputa, ma che sia geloso è stato comprovato da studi abbastanza recenti. Sicuramente i nostri Lettori che possiedono un amico peloso sanno quanti nobili sentimenti circondino questi animali. Ma, attenzione che il nostro cane ci dimostra la sua gelosia in questo modo così traumatico: con degli attacchi di crisi improvvise. Vedremo, nello specifico, assieme ai nostri Esperti della Redazione come capire quando Fido è geloso di noi e dei componenti familiari.

Un recente studio americano

Due veterinarie americane, dopo alcuni mesi di sperimentazioni su una quarantina di razze diverse, sono riuscite a formulare l’ipotesi che i cani siano veramente gelosi. In passato, anche l’università americana di San Diego aveva sostenuto questa tesi. Adesso, in virtù delle scoperte più recenti, possiamo realmente dire che i cani provano la gelosia. E, in quale modo e come nasce?

Partendo da un semplice peluche

Il nostro cane ci dimostra la sua gelosia in questo modo così traumatico, facendosi letteralmente prendere da crisi di ansia e di nervosismo. Ma, non solo per la presenza di altri animali all’interno delle mura domestiche, ma anche per un semplice peluche. Le due veterinarie, infatti, hanno fatto giocare i padroni dei cani testati con dei semplici pupazzetti, ma simili a loro. In pratica, coccolando e giocando con dei cani di peluche, quelli veri avrebbero dimostrato la propria gelosia, con attacchi di panico. Nei casi più estremi, il cane è arrivato addirittura a strappare il peluche al padrone per distruggerlo.

Altri sintomi e rimedi della gelosia canina

Un altro evento in grado di destare la gelosia del cane è l’arrivo di un bebè. Soprattutto se è il primo e fino ad allora il cane si considerava come un figlio. Anche per le nostre attenzioni. In casi come questo, sarà facile vedere Fido che:

  • abbaia e ringhia senza motivo;
  • cerca continuamente le attenzioni dei padroni, accoccolandosi vicino;
  • dimostra paura e ansia;
  • rinuncia a mangiare e bere.

Il modo migliore per venire incontro al nostro fedele amico, che sta soffrendo, è coinvolgerlo. Un esempio semplice? La tradizionale passeggiata con il passeggino e la carrozzina assieme al nostro amico. Per lui sarà la gioia più grande!

Approfondimento

Quali sono le razze canine a pelo corto da tenere in appartamento

Consigliati per te