Il mucolitico naturale a prova di inverno che possiamo usare tutti

Non c’è inverno senza freddo. I più fortunati riescono a sfangarla, ma in tanti avranno a che fare con i soliti raffreddori stagionali dovuti alle basse temperature.

Di questo periodo, meglio mettere in campo tutte le precauzioni del caso per evitare il peggio. Certo, i prodotti da banco rappresentano uno dei rimedi più efficaci per proteggersi da spiacevoli malanni. Tuttavia, esistono molte alternative per non ricorrere alla chimica farmaceutica e per prevenire il raffreddore o, peggio, la febbre.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’alimento di cui parliamo oggi, ad esempio, è più di altri il mucolitico naturale a prova di inverno che possiamo usare tutti. Infatti, chiunque ce l’ha in casa.

Eliminare il muco grazie a questo bulbo

Il muco ha molti compiti utili al funzionamento del sistema respiratorio. Tra questi, esso intercetta e raccoglie i batteri presenti nell’aria che respiriamo.

Talvolta, però, la presenza di muco è tale che affatica la nostra capacità di respirare. Così, quando siamo particolarmente raffreddati tendiamo ad espellere notevoli quantità di catarro.

Se siamo restii a comprare un farmaco fluidificante del muco, possiamo avvalerci dell’uso della cipolla. Questo bulbo, immancabile nelle cucine degli italiani, è un ottimo antidoto contro le affezioni respiratorie. La cipolla, infatti, ha un’azione decongestionante che favorisce l’emissione di espettorato secreto dalle mucose.

Come usare la cipolla per liberare le vie respiratorie

L’uso della cipolla in cucina non è certamente un tabù. Si può consumare in tantissimi modi con centinaia di ingredienti. Ma quando siamo raffreddati, il consiglio è di maneggiare la cipolla il meno possibile.

La ricetta ideale prevede di non cucinare la cipolla. Sarà dunque sufficiente mangiarla in un’insalata fresca. Quindi usiamo la cipolla cruda e uniamola alla lattuga o, ancora meglio, al radicchio. Condiamola come meglio crediamo: un filo d’olio, un pizzico di sale e abbondante aceto bianco per andare sul sicuro.

Accanto all’insalata di cipolle, poi, possiamo sfruttare altri metodi naturali per facilitare l’espulsione del catarro. Una doccia calda, financo bollente, a fine giornata è l’ideale per aiutare i bronchi a liberarci e darci sollievo.

Approfondimento

Abbiamo appena visto “Il mucolitico naturale a prova di inverno che possiamo usare tutti”. Qui consigliamo una ricetta a base di cipolle da preparare in appena 12 minuti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te