Il mouse che ci farà dire addio ai dolori al polso in smartworking

Il nostro tempo davanti al PC è quadruplicato durante questa pandemia. Sia che ci troviamo a usarlo per lavoro o per piacere, i nostri polsi iniziano a risentirne. Per scongiurare di causarci la sindrome del tunnel carpale c’è una soluzione. Il mouse ergonomico, o mouse verticale.

Il mouse che ci farà dire addio ai dolori al polso in smartworking

Usiamo quasi tutti il mouse classico. Che sia collegato tramite WiFi, Bluetooth o con il filo. Ma l’uso ripetuto può causare l’infiammazione del nervo del polso. Negli anni si è trovata una soluzione a questo problema. Sono iniziati a comparire i mouse ergonomici e i mouse verticali.

Questi tipi di mouse hanno una forma che è più congeniale alla posizione del nostro braccio. Con un’impugnatura più comoda e verticale non sovraccaricano il nervo del polso. Facilitandoci il lavoro senza rischiare di ritrovarci doloranti a fine giornata.

Infatti non ci sembra rilevante, ma la scelta del mouse è molto importante. Un mouse troppo piccolo può farci tenere i muscoli sempre in tensione. Un mouse troppo grande per le nostre mani ci farà stare con le dita troppo tese. Se lavoriamo al PC per 8 ore al giorno è un grosso problema.

Il mouse verticale può aiutarci a prevenire dolori causati dalla torsione del polso. Infatti con l’impugnatura verticale si possono evitare tendiniti e infiammazioni.

Ma dove trovare questi mouse? È facilissimo, ormai sono molto diffusi sul mercato. Si possono trovare in tutti i negozi di informatica. Sia fisici che online. L’importante per scegliere tra tutta la vasta offerta è considerare le proprie esigenze. Se si lavora tanto al pc meglio un mouse ergonomico verticale senza fili che sarà leggermente più costoso. Altrimenti va benissimo anche uno con filo.

Ed ecco il mouse che ci farà dire addio ai dolori al polso in smartworking. Visto che ormai stiamo molto davanti al PC è meglio prendere tutte le precazioni per non sviluppare nessun problema. A partire dalla cosa più semplice, il mouse. Ma bisogna anche ricordare di muoversi e non stare troppo seduti. Per questo si può fare un po’ di ginnastica da smartworking.

Consigliati per te