Il momento migliore dell’anno per piantare questo aglio particolare ma così salutare

Oggi gli Esperti della nostra Redazione trattano in questo articolo un particolare tipo di aglio, non molto conosciuto, ma assoluto prodotto di nicchia. Parliamo del cosiddetto aglione della Valdichiana, splendido territorio delle nostre Umbria e Toscana. Paradossalmente è quasi più conosciuto oltre oceano che in tutto il resto della nostra penisola. Inglesi e americani che lo apprezzano in modo particolare, lo chiamano semplicemente aglio gigante, proprio per le sue dimensioni generose. In Italia la sua coltivazione è molto diffusa nella sua terra di origine e nello specifico, tra le province di Siena, Arezzo e Perugia. Ora è proprio il momento migliore dell’anno per piantare questo aglio particolare ma così salutare.

Origini antiche

Tradizione vuole che già gli etruschi lo conoscessero e lo apprezzassero, in quanto colonizzatori di questa zona meravigliosa del nostro paese. L’aglione della Valdichiana ha tutte le caratteristiche benefiche dell’aglio comune, ma con molta più digeribilità.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Il terreno adatto

Fine ottobre e novembre sono il momento migliore dell’anno per piantare questo aglio particolare ma così salutare, che trova il suo habitat nel terreno di orti e giardini. Per garantirci una coltivazione perfetta, dobbiamo però preparare il terreno qualche giorno prima. L’aglione infatti, pur essendo una pianta robusta, richiede un terreno soffice e particolarmente drenante. Non dobbiamo dimenticare che parliamo di un ortaggio che vive sottoterra e quindi non ama il ristagno dell’acqua. È consigliato nutrire il terreno della coltivazione con compost maturo, che favorirà un’ottima crescita.

Due segreti

Esistono due segreti perché l’aglione cresca bene. Questi segreti vengono dalla tradizione contadina: piantare in luna calante e con la punta degli spicchi rivolta verso l’alto. Infatti, la parte superiore dello spicchio deve essere parallela a livello del terreno. Molto importante anche la distanza tra le piantine che, essendo più grandi dell’aglio comune, raddoppiano il proprio spazio di crescita. quindi mezzo metro tra una pianta e l’altra è uno spazio sufficiente per garantire una crescita perfetta.

Come acquistarlo

Il modo più sicuro per acquistareè quello di rivolgersi direttamente ai produttori della Valdichiana. Sul web possiamo trovare gli indirizzi delle maggiori aziende della zona. Diffidiamo invece delle vendite on line, su siti non originali, perché potrebbe venire a mancare la qualità dell’aglione stesso.

Approfondimento

Ecco i farmaci che possiamo assumere anche un anno dopo la loro scadenza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te