blank

Il modo migliore per stare seduti senza danni

Una casa con le fondamenta che cedono, non avrà vita lunga. Stessa cosa succede al corpo se lo scheletro perde il suo equilibrio. Avere una buona posizione quando si è seduti è molto importante. Ecco, allora, il modo migliore per stare seduti senza danni.

Lo smart working

Il nostro lavoro a casa ci costringe, a volte, a passare diverse ore seduti, davanti a un computer. Ma anche davanti alla TV o seduti a tavola, le posizioni errate possono indurre cambiamenti di postura, molto pericolosi per lo scheletro. È proprio come la casa le cui fondamenta cominciano a incrinarsi con conseguenze per tutta la stabilità.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In questo periodo dove si accentua il lavoro in smart working, le nostre condizioni potrebbero peggiorare se non adottassimo delle giuste posizioni per stare correttamente seduti.

Gli errori più comuni

Stando seduti a volte senza volerlo, assumiamo delle posizioni che per un verso, possono risultare comode ma che, invece, si rivelano disequilibranti. Alla lunga questo modo di sederci ci porterà a fastidi di postura sempre maggiori.

Accavallare le gambe crea naturalmente un dislivello fra destra e sinistra al bacino. Anche la colonna si curva e se questa è la nostra posizione abituale, allora ce ne accorgeremo presto di cosa significa mettere in dislivello continuato la colonna vertebrale.

Altro difetto di postura è quello di immergersi testa, spalle e tronco nello schermo del computer o anche del cellulare, che per certi versi è peggio del PC. Poiché in questa posizione si passano diverse ore, ben presto si soffrirà di spalle rientranti e di una strana curvatura alla zona alta della colonna, come una piccola gobba. Oltre a procurarsi possibili difetti alla vista.

Il modo migliore di stare seduto senza danni

Un buon consiglio è di partire dai piedi. Mettendo una pedana al di sotto di questi, automaticamente la colonna tende a raddrizzarsi e le spalle a restare larghe, in linea con le orecchie. La testa naturalmente inclinata, non oltre i 45 gradi. Le braccia mai appoggiate con i polsi al tavolo o alla tastiera del computer. Ma sollevate leggermente e con un angolo ai gomiti di 90 gradi.

Anche gli occhi devono lavorare rilassati, perché il fatto di guardare fissamente uno schermo, possono portare a tensioni e al peggioramento della vista. Ecco qualche semplice consiglio per una buona postura da seduti in periodo di smart working.

Per una buona postura quando si cammina, si chicchi qui.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.