Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Il miglior titolo energetico su cui investire

Il miglior titolo energetico sui cui investire a Piazza Affari è senza dubbio ENI. Il risultato è stato ottenuto andando a considerare per ciascun titolo il punteggio totale ricavato attribuendo a ciascuna area (valore, performance passata, performance futura, dividendo, situazione finanziaria) un voto tra 0 e 6, dove sei sono le variabili utilizzate per ciascuna area.

Per approfondimenti sul titolo e per leggere gli articoli precedenti clicca qui.

Il giudizio degli analisti

Sono ben ventisei gli analisti che coprono il titolo ENI e il consenso medio è outperform. Anche se c’è una bella differenza tra lo scenario più ottimistico e quelli più pessimistico, tutti sono concordi nel considerare il titolo sottovalutato. Mediamente la sottovalutazione, rispetto ai livelli di chiusura del 7 giugno, è del 30%, mentre rispetto allo scenario più ottimistico/pessimistico è del 48%/4,6%.

Da questo punti vista, quindi, c’è la conferma di come ENI sia un ottimo investimento anche estendendo il panorama al di là del settore energetico.

Mean consensus OUTPERFORM
Number of Analysts 26
Average target price 18,1 €
Last Close Price 14,0 €
Spread / Highest target 48%
Spread / Average Target 30%
Spread / Lowest Target 4,6%

I punti di forza

  • Per quanto riguarda i fondamentali, l’enterprise value to sales ratio è pari a 0,83 per il periodo in corso. Pertanto, la società è sottovalutata.
  • Con un rapporto P/E pari a 9,88 per l’anno in corso e 8,81 per l’anno prossimo, i multipli degli utili sono molto interessanti rispetto ai suoi competitors.
  • Questa società è di grande interesse per gli investitori alla ricerca di un dividendo azionario elevato.
  • Gli analisti che coprono questa società raccomandano soprattutto la sovraponderazione o l’acquisto di azioni.
  • La differenza tra i prezzi correnti e il prezzo obiettivo medio è piuttosto importante e implica un significativo potenziale di apprezzamento del titolo.

I punti di debolezza

  • Secondo le previsioni, per i prossimi esercizi si prevede una crescita lenta delle vendite.
  • Le stime di vendita per i prossimi esercizi fiscali variano da un analista all’altro. Ciò evidenzia chiaramente una mancanza di visibilità sull’attività futura dell’azienda.
  • I rilasci di utili dell’azienda di solito non soddisfano le aspettative.
  • Negli ultimi quattro mesi, le prospettive di vendita per i prossimi anni sono state riviste al ribasso. Non è ancora prevista una ripresa delle attività del gruppo.
  • Negli ultimi dodici mesi, l’andamento delle revisioni delle vendite è stato chiaramente in calo, il che sottolinea le aspettative degli analisti.

Il miglior titolo energetico su cui investire: analisi grafica e previsionale sul titolo ENI

ENI (MIL-ENI) ha chiuso la seduta del 7 giugno a quota 13,96€ in rialzo dello 0,43% rispetto alla seduta precedente.

Il miglior titolo energetico su cui investire ultima modifica: 2019-06-10T08:51:23+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.