blank

Il miglior metodo per sciogliere perfettamente il cioccolato come facevano le nostre nonne per utilizzarlo in tante ricette dolcissime e gustose

Il cioccolato è un dolce che per la sua bontà mette d’accordo veramente tutti. I più giovani ne vanno matti ed i più grandi lo utilizzano in tante deliziose ricette.

Se si decide di acquistare le classiche barrette che si vendono praticamente ovunque, allora una buona idea per la cucina potrebbe essere quella di fonderle. Così si otterrà una crema densa e golosa che potremo usare per farcire deliziosi muffin o tortini caldi. O per guarnire fantastiche torte e cheesecake da far invidia alle amiche.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per sciogliere quello che viene chiamato il “cibo degli Dei” esistono vari modi. In generale il procedimento è molto semplice e si impara in un attimo. Oggi proporremo qui la soluzione più tradizionale e infallibile.

Vediamo con la nostra Redazione il miglior metodo per sciogliere perfettamente il cioccolato come facevano le nostre nonne per utilizzarlo in tante ricette dolcissime e gustose. Più qualche consiglio.

Il metodo più antico

Il sistema più fidato per sciogliere il cioccolato è la cottura a bagnomaria. La proponiamo qui di seguito.

Iniziamo munendoci di una pentola capiente con dell’acqua e la posizioniamo sul fuoco per farla scaldare. Nel frattempo prendiamo una ciotola più piccola e vi mettiamo dentro il cioccolato che vogliamo fondere.

Consigliamo di rompere in pezzi la tavoletta prima di metterla nel contenitore. In questo modo cuocerà più in fretta e non rischieremo di bruciarla passando il tempo di cottura.

Quando l’acqua bolle mettiamo sopra la pentola il recipiente col cioccolato. Mescoliamo quindi ripetutamente ma con calma, per farlo sciogliere più velocemente. Quando si sarà fuso alla perfezione e non vi saranno più grumi potremo togliere il tutto dai fornelli.

Qualche utile consiglio di cottura

Mentre il cioccolato a pezzi si scioglie, è bene accertarsi che la ciotola in cui è riposto non tocchi mai l’acqua calda della pentola. È il vapore del recipiente sottostante che deve contribuire alla fusione della tavoletta.

Inoltre, non tutti i tipi di cioccolato hanno gli stessi tempi di cottura. Quello bianco, ad esempio, cuoce più in fretta poiché contiene più burro di cacao.

Ecco il miglior metodo per sciogliere perfettamente il cioccolato come facevano le nostre nonne per utilizzarlo in tante ricette dolcissime e gustose. Se l’articolo è piaciuto, si consiglia la lettura di quest’altro trucchetto di cucina.

Consigliati per te