Il metodo pratico per sgusciare perfettamente un uovo sodo in pochi secondi senza usare il trucco del bicchiere

Ci sono determinati ingredienti in cucina che sembrerebbero essere tra quelli che abbiamo sempre in casa e che non mancano mai in dispensa.

Oltre la farina e pochi altri elementi, le uova sono un vero cult, in cima alla lista della spesa, perché sono un jolly. Servono per realizzare moltissime ricette, sono buone da sole, sotto forma di frittata o anche semplicemente alla coque o sode.

Sembrerà una banalità saperle preparare alla perfezione uova sode, eppure non è poi così facile ottenere un piatto prelibato. Il problema più ricorrente potrebbe essere la cottura, visto che l’uovo è chiuso e non possiamo controllare l’interno, quindi non è per niente scontato capirlo.

La ricetta perfetta prevederebbe di mettere l’uovo, a temperatura ambiente, all’interno di un pentolino colmo d’acqua fredda, poi potremo aggiungere un pizzico di sale.

Non appena l’acqua comincerà a bollire, serviranno 7 minuti per ottenere il rosso cremoso, mentre 8-9 minuti se lo vogliamo del tutto sodo. Infine dovremo immergerlo nell’acqua fredda per bloccare la cottura, per poi sbucciarlo.

Il metodo pratico per sgusciare perfettamente un uovo sodo in pochi secondi senza usare il trucco del bicchiere

L’eliminazione del guscio è un altro momento delicato in cui rischiamo di distruggere tutto, compromettendo definitivamente il nostro pranzo o cena. Se poi abbiamo anche invitati in casa, servire delle uova soda spappolate sarebbe una tragedia.

Per mettere in tavola un piatto decoroso, molti cercano il metodo pratico per sgusciare perfettamente un uovo sodo in pochi secondi senza usare il trucco del bicchiere. Infatti, il classico metodo, che tanti usano per eliminare il guscio dell’uovo prevede l’uso di un semplice bicchiere o un barattolo.

Per sbucciare le uova dovremo riempire il bicchiere con acqua molto fredda e tappare con il palmo della mano. Agitiamo delicatamente il contenitore per rimuovere le tracce di buccia.

Tuttavia, per fare ancora più veloce e rischiare meno la rottura dell’uovo, il segreto è aggiungere del succo di limone, o fette, nell’acqua di cottura. Alla fine della cottura, oltre il buon odore sarà semplicissimo sbucciare il nostro uovo sodo.

Con il bicarbonato o aceto

Sembrerebbero avere lo stesso effetto del limone, anche 2 ingredienti che potremmo avere in cucina. Si tratta dell’aceto e del bicarbonato. Nel primo caso, basterà aggiungere un cucchiaio nell’acqua in cottura, perché in questo modo farà reazione con il materiale del guscio, ovvero il carbonato di calcio.

Mentre servirà solo un cucchiaino di bicarbonato nell’acqua per rendere più agevole l’eliminazione del guscio, in quanto aiuterebbe l’albume a staccarsi dalla membrana. Se avanzeranno a tavola, potremmo conservarle in frigo per almeno 24 ore completamente immersi nell’acqua.

Approfondimento

Altro che limone, per non fare annerire i carciofi basta un solo ingrediente segreto ma comune.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te