Il metodo più delicato e indolore per rimuovere i tappi di cerume quando abbiamo le orecchie tappate

Le video guide di PdB

La pulizia delle orecchie si rivela spesso un’operazione complicata. Le orecchie sono una delle parti più delicate e fragili del nostro corpo. Per pulirle e proteggerle in maniera efficiente ci vuole metodo, concentrazione e molta pazienza.

Purtroppo a volte, nonostante i nostri sforzi, possono formarsi dei tappi di cerume all’interno del canale uditivo. Questo avviene quando il cerume, invece di fuoriuscire regolarmente, rimane compatto all’interno dell’orecchio, e va a formare una massa a contatto con il timpano. Il tappo può causare problemi, come ad esempio difficoltà a udire e rimbombo.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Come possiamo porre rimedio a questo fastidiosissimo inconveniente?

Ecco il metodo più delicato e indolore per rimuovere i tappi di cerume quando abbiamo le orecchie tappate.

Mettiamo via i bastoncini con il cotone

Il primo consiglio è quello di smettere di usare i bastoncini con la punta di cotone all’interno del canale uditivo. Essi potrebbero infatti spingere il cerume ancora più in fondo e peggiorare il problema. Se pensiamo che il tappo di cerume potrebbe essere la conseguenza di una patologia, come per esempio l’otite, rivolgiamoci a un medico che saprà rimuovere il tappo e consigliarci farmaci specifici.

Ma la maggior parte dei tappi può essere rimossa senza rischi anche a casa, e con prodotti delicati e indolori. Ecco il metodo più delicato e indolore per rimuovere i tappi di cerume quando abbiamo le orecchie tappate.

Usiamo gocce specifiche

Lasciamo perdere bastoncini, candele e strumenti simili. Per far ‘sciogliere’ il tappo di cerume è consigliato usare delle gocce apposite. Esse sono composte di solito di un olio vegetale o minerale (molte ad esempio contengono olio di mandorla). Incliniamo la testa con l’orecchio da trattare rivolto verso l’alto. Poi inseriamo qualche goccia direttamente nel canale uditivo tramite l’apposito contagocce. È meglio che il liquido non sia troppo freddo. Possiamo tenere la boccetta a contatto con la pelle per un paio di minuti in modo che si riscaldi.

Una volta inserite le gocce, attendiamo almeno cinque minuti. Sentiremo il cerume sciogliersi all’interno dell’orecchio. Concluso il trattamento, risciacquiamo delicatamente il condotto uditivo. Ripetiamo l’operazione fino alla completa rimozione del tappo.

In caso di dubbi, o se si manifesta dolore, rivolgersi a un medico.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB

Consigliati per te