Il metodo organizzativo infallibile che rivoluzionerà come si gestiscono gli impegni

L’inizio di un nuovo anno è sempre momento di riorganizzazione e gestione degli impegni. Le prime settimane di solito sono cruciali per impostare il lavoro dei mesi successivi. Diventa importantissimo allora scegliere un metodo che sia stabile e preciso. E che magari non renda la vita difficile, ma invece la semplifichi.

Ebbene, oggi gli esperti della Redazione di ProiezionidiBorsa.it vogliono presentare ai Lettori un sistema infallibile, collaudato ormai da diversi anni, che ha cambiato il modo di gestire l’agenda, gli impegni e anche le riflessioni personali di milioni di persone in tutto il mondo. Si tratta del metodo bullet journal, ideato dal digital product designer Ryder Carrol a New York.

Il metodo organizzativo infallibile che rivoluzionerà come si gestiscono gli impegni

Carrol aveva problemi a gestire la sua vita e a rimanere concentrato. Non riusciva a trovare un metodo organizzativo, e quelli proposti dai tanti guru non lo soddisfacevano. Così, nel corso degli anni, ha deciso di creare un sistema tutto suo.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Alcuni anni fa è nato quindi il metodo bullet journal. Flessibile e personalizzabile, permette di essere più efficienti e produttivi con meno sforzo. Ma come funziona, in pratica?

Il bullet journal, o BuJo, non è solo un metodo: è di fatto una specie di agenda, ma col tempo diventa molto di più. Bastano un quaderno vuoto e una penna per iniziare, come dice il suo stesso ideatore. Il BuJo è un mix tra planner, diario personale, organizer e agenda.

Il metodo organizzativo infallibile che rivoluzionerà come si gestiscono gli impegni

Si costruisce in base alle proprie esigenze tramite un principio modulare. Ogni evento viene calendarizzato prima su base annuale, poi mensile, infine giornaliera. In tal modo, se ne tiene costantemente traccia e non ce ne si dimentica mai. Tutto ciò si affianca alle liste e alle cosiddette ‘collezioni’: un metodo per gestire progetti e compiti efficace e funzionale. Infine, il BuJo è completamente personalizzabile: si può crearne uno molto minimale e pulito, fino a decorazioni che rasentano l’opera d’arte.

Consigliati per te