Il metodo infallibile per imburrare una teglia e avere delle torte perfette

Le ricette di ciambelle, torte e crostate richiedono sempre una teglia al momento della loro cottura in forno. Queste però vanno prima ricoperte di carta da forno o il nostro dolce non uscirà più. Capita a volte di rimanere senza questa particolare carta ed è un vero peccato dover rinunciare a mangiare un buon pezzo di torta per un motivo così banale. Per fortuna c’è la saggezza delle nostre nonne che viene in nostro aiuto. Loro infatti ci hanno tramandato il metodo infallibile per imburrare una teglia e avere delle torte perfette.

Il necessario

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • il nostro stampo per torte;
  • burro q.b.;
  • farina 00 o pangrattato molto fine q.b.

Trattandosi di un metodo che usa solo prodotti naturali permette anche di produrre meno spazzatura. La carta da forno infatti solitamente non è né riutilizzabile né riciclabile e nemmeno biodegradabile, e va quindi gettata nella raccolta indifferenziata. In commercio esistono però delle carte da forno riutilizzabili.

Si possono usare delle teglie di alluminio, ma anche in questo caso si produce spazzatura. Per i cibi salati è inoltre possibile ungere con dell’olio la teglia. Nel caso della pizza la farina qui usata può essere sostituita con della semola per un sapore ancora più avvolgente.

La preparazione

Spesso quando si procede in questo tipo di lavoro il rischio è quello di lasciare qualche spazio vuoto. Il metodo infallibile per imburrare una teglia e avere delle torte perfette prevede però un piccolo trucco che eviterà questo problema. Basta infatti far scaldare lo stampo in forno caldo per qualche secondo. La teglia deve solo diventare leggermente calda, e a quel punto bisognerà aggiungere un pezzo di burro. Quest’ultimo si scioglierà velocemente e sarà quindi semplicissimo spennellarlo su tutta la superficie interna.

Quando avremo finito bisogna ancora aggiungere la farina. Dovrebbero bastarne circa 2 cucchiai. Per eseguire correttamente questo passaggio basta sollevare il nostro stampo, inclinarlo e batterlo leggermente con una mano mentre l’altra lo fa ruotare. Quando la farina avrà aderito bene su tutti i lati terminare levando quella in eccesso. La nostra teglia ora è pronta per accogliere l’impasto e per essere infilata in forno. Questo semplice procedimento non permetterà ai dolci di attaccarsi alla forma, e le nostre torte saranno davvero eccezionali.

Consigliati per te