Il mese di giugno potrebbe iniziare con un ottimo segnale rialzista sul titolo SABAF. I livelli da monitorare

Questa prima parte del 2022 è stata favorevole a SABAF che ha fatto molto meglio del settore di riferimento. A fronte di una performance media del -22,43%, infatti, il titolo ha guadagnato oltre il 6%.

Allo stato attuale, quindi, la proiezione in corso è rialzista e ha raggiunto il suo obiettivo più probabile in area 25,4 euro (II obiettivo di prezzo) dopo quello in area 21,2 euro. La massima estensione rialzista, invece, si potrebbe andare a collocare in area 29,6 euro (III obiettivo di prezzo). Quindi, il mese di giugno potrebbe iniziare con un ottimo segnale rialzista sul titolo SABAF.

La mancata tenuta in chiusura di settimana di area 25,4 euro potrebbe determinare un’inversione ribassista il cui obiettivo più probabile potrebbe andare a collocarsi in area 21 euro. Ovviamente per una proiezione più precisa bisognerà attendere la conferma dell’inversione ribassista. Allo stato attuale si potrebbe ritenere molto probabile, in caso di rottura di area 21 euro, un ritorno in area 19 euro.

La valutazione del titolo Sabaf

I fondamentali del titolo non sono tali da ritenere che lo scenario più probabile sia quello rialzista. Qualunque sia l’indicatore utilizzato, l’analisi basata sui multipli di mercato vede un titolo leggermente sopravvalutato. Va anche detto, però, che nel suo settore di riferimento il rapporto prezzo/utili è tra i più bassi esprimendo sottovalutazione rispetto ai suoi competitors. Anche il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, esprime una sopravvalutazione del 10%.

Il punto forte del titolo, però, è legato alla sua crescita futura. L’attività del gruppo, infatti, ha un notevole potenziale di crescita. Ad esempio, nell’ultimo anno, gli analisti hanno regolarmente rivisto al rialzo le stime sul fatturato della società.

Il mese di giugno potrebbe iniziare con un ottimo segnale rialzista sul titolo SABAF: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo SABAF (MIL:SAB) ha chiuso la seduta del 31 maggio a quota 25,5 euro, in rialzo dello 0,39% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

sabaf

 

Approfondimento

Il ritracciamento odierno dei mercati dovrebbe essere propedeutico a nuovi allunghi da domani in poi

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te