Il libro bollente sotto l’ombrellone da cui hanno tratto una popolare serie tv

Durante l’estate ci sentiamo più leggeri e spensierati. Sarà per questo che cresce la voglia di leggere libri poco impegnati, come i romanzi rosa. Tra questi non può non esserci un best seller dell’ultimo anno. Il libro bollente sotto l’ombrellone da cui hanno tratto una popolare serie tv.

Libro e serie tv

Questo libro è diventato celebre soprattutto grazie all’uscita della serie Netflix nel 2020. In poche ore è salita in cima alle classifiche delle serie più viste in Italia e all’estero. Di conseguenza, anche i romanzi a cui si è ispirata sono stati un enorme successo. La serie si chiama Bridgerton e il libro su cui si basa la prima stagione è “Il duca e io”. Si tratta del primo di ben 9 volumi. Però, nulla ci impedisce di fermarci solo al primo. Infatti, ogni volume è piuttosto autoconclusivo. Ma di cosa parla il libro bollente sotto l’ombrellone da cui hanno tratto una popolare serie tv?

La trama del libro

Partiamo conoscendo una dei due protagonisti, Daphne. Si tratta di una giovane donna che sta facendo il suo ingresso in società. L’ambientazione è l’epoca Regency degli inizi del 1800. A raccontarci tutto è Lady Whistledown, una “telecronista” anonima che diffonde tutti gli scandali di questo circolo nobiliare.

Daphne è alla ricerca di marito, ma, nonostante sia un partito molto appetibile, lei fatica a trovare la persona giusta. Quando incontra l’affascinante duca di Hastings sa bene che lui non ha nessuna intenzione di sposarsi. Eppure, il destino fai in modo che le loro strade si incontrino. Creeranno un patto per aiutarsi a vicenda a raggiungere i loro obiettivi. Questo gioco però li porterà a conoscersi sempre di più sino a cedere a quella passione travolgente che negavano sin dall’inizio. La loro sarà una grande storia d’amore, ricca di ostacoli e riconciliazioni. Il libro perfetto da leggere sotto l’ombrellone.

Differenze fra libro e serie tv

Durante la serie troviamo alcune anticipazioni dei libri successivi. A maggior ragione, quindi, sarebbe meglio cominciare con la lettura prima di affidarsi a Netflix. La differenza più evidente però sta nella naturale coesistenza di nubili bianchi e di colore. Questo “dettaglio” infatti è presente solo nella serie, dal momento che non si tratta di un fatto storicamente accurato. La decisione di inserire più varietà nel casting però è stata ben recepita dal pubblico.

Consigliati per te