Il goloso e irresistibile tortino di finocchi al formaggio

Non c’è niente di meglio per rallegrare una serata uggiosa di vento e di pioggia del tortino di finocchi al formaggio. È un piatto facile, economico che si accompagna bene a una pietanza di carne bianca, come pollo o tacchino grigliato, con rosmarino, timo e limone.

Va benissimo anche per accompagnare due uova sode o in camicia, se non ne abbiamo già mangiate più di tre questa settimana. Oppure involtino di vitello, grana e prosciutto cotto.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Possiamo preparare la pietanza mentre il tortino se ne sta in forno a prendere colore. E mentre il freezer rinfresca una bella bottiglia di Soave. Ecco la ricetta per realizzarlo, suggerita dagli Esperti di Cucina di ProiezionidiBorsa.

I finocchi? Non sono tutti uguali

I finocchi sono molto popolari nel nostro Paese e vengono consumati sia crudi che cotti. Per il goloso e irresistibile tortino di finocchi al formaggio però, bisogna scegliere di preferenza quelli piatti e allungati.

Si tagliano in quattro spicchi e si sistemano l’uno vicino all’altro in un tegame molto largo, in modo da formare un solo strato. Aggiungere acqua sufficiente a coprirli, un pò di sale, mettere il coperchio e portare a ebollizione. Lasciar cuocere coperto, finché i finocchi non saranno teneri. Intanto si scalda il forno a 180 gradi e si prepara la besciamella.

Il goloso e irresistibile tortino di finocchi al formaggio

Si sciolgono 60 grammi di burro in un pentolino con cinque cucchiai di farina, che va aggiunta tutta in una volta, non appena il burro fonde. Mescolare rapidamente per ottenere una pasta densa e morbida.

A questo punto si comincia ad aggiungere il latte, piano e a poco a poco, continuando a mescolare, insieme a un pizzico di sale. Quando è stato assorbito quasi un bicchiere di latte e non rimangono grumi, si rimette il pentolino sulla fiamma bassissima.

Si porta la salsa a ebollizione, mescolando continuamente. Non appena appaiono le prime bolle, togliere dal fuoco, unire un poco di parmigiano grattugiato e (se piace) un pizzico di noce moscata.

È ora di andare in forno

Ungere con burro una pirofila antiaderente o di vetro. Scolare gli spicchi di finocchio e disporli sul fondo della pirofila, sempre in unico strato.

Spargere un pò di parmigiano, coprire con la besciamella e aggiungere sopra altro parmigiano, oppure strisce di formaggio emmenthal. Se la pirofila è piccola, si possono creare diversi strati l’uno sull’altro. L’ultimo deve finire con il parmigiano e l’emmenthal sopra la besciamella.

Spolverare di noce moscata. Lasciar gratinare al forno per una mezz’ora, finché la superficie del tortino avrà acquistato un bel colore dorato. Poi servire immediatamente.

Consigliati per te