Il gelo di anguria, fresco dessert siciliano

Le afose estati siciliane hanno creato dei miti della cucina dolciaria dell’isola. Si pensi magari alle granite con la brioche, che ancora oggi fanno la differenza durante le infinite giornate d’estate nell’isola. Ma non esiste solo la granita nella tradizione dolciaria estiva siciliana. Un altro dolce tipico è il gelo d’anguria.

Il gelo di anguria della tradizione siciliana è a metà tra un budino e un sorbetto e può essere preparato da chiunque, vista l’estrema facilità di resa della ricetta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Vediamo quindi come preparare il gelo di anguria, il fresco dessert siciliano.

Ingredienti

a) Un litro di succo d’anguria;

b) 100/200 gr di zucchero, a seconda della dolcezza del succo;

c) 90 gr di amido per dolci;

d) Cannella in polvere qb;

e) Pistacchi tritati qb;

f) Otto fiori di gelsomino;

g) Gocce di cioccolata;

Preparare il gelo di anguria, fresco dessert siciliano

Frullare e filtrare l’anguria dalla sua polpa per ottenere il succo, per poi metterlo da parte. Mettere una pentola fonda sui fornelli accesi e versarvi dentro il succo di anguria, con unito l’amido accuratamente setacciato. Aggiungere anche lo zucchero e i fiori di gelsomino e cominciare a mescolare il composto posto sul fuoco acceso. Quando il succo risulterà vischioso e avrà raggiunto un colorito intenso sarà ora di toglierlo dal fuoco. Rimuovere i fiori di gelsomino e travasare il composto cotto in un altro recipiente per farlo raffreddare per bene. Prendere degli stampini da budino e travasare il succo ottenuto là dentro. A piacere, guarnire il gelo con le gocce di cioccolata in superficie.

Metterlo in frigo per almeno cinque ore, o perlomeno finché non avrà assunto una consistenza similare a quella del budino.

Sformare il gelo in un piattino e ricoprirlo con i pistacchi tritati e una spolverata di cannella in polvere.

Il gelo di anguria è quindi pronto. Ci sono moltissime varianti del gelo di anguria, il fresco dessert siciliano, magari anche con il limone o le arance. Cambia solo il succo ma la modalità di preparazione rimane la stessa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te