Il gatto e il cane possono mangiare il pane senza avere problemi di salute?

Gli animali domestici che l’uomo preferisce sono i cani e i gatti. In Italia ci sono circa 60 milioni di animali domestici e la maggioranza sono proprio loro. Nonostante le loro differenze d’aspetto e di carattere, c’è anche chi li ha entrambi e ha insegnato loro a convivere insieme smentendo la storica rivalità tra i due. Spesso il cane o il gatto si abitua ai ritmi della famiglia in cui cresce. Può capitare che mangi anche quello che mangiano i componenti della famiglia.

Tuttavia, ci sono alcuni alimenti che possono far bene, ma altri che sono nocivi per loro. Gli animali hanno altre funzioni intestinali rispetto alle nostre e non tutto quello che per noi è normale mangiare lo è anche per loro. Ad esempio, il gatto e il cane possono mangiare il pane senza avere problemi di salute?

Questa è una domanda che le persone si fanno spesso. Il pane è uno degli alimenti più presente a tavola. A volte l’animale è così insistente nel chiedere un po’ di cibo che si cede. Ma il pane può essere nocivo per loro e dare dei problemi? Lo scopriremo qui di seguito.

Il gatto e il cane possono mangiare il pane senza avere problemi di salute?

Il nostro amico a quattro zampe spesso, quando siamo a tavola, si avvicina e fa gli occhioni dolci. Oltre a questo, se la dolcezza non funziona, può diventare insistente usando le zampe o l’abbaiare e il miagolare. In queste condizioni è del tutto normale perdere la sfida e allungare un pezzo di pane verso la sua bocca o sul pavimento.

Piccole quantità di pane non fanno male a cani e gatti. Infatti, questo alimento è formato da carboidrati e da fibre che sono compatibili con la loro alimentazione. L’importante è rispettare le piccole dosi, perché in grandi quantità e in modo continuato il pane dà disturbi gastrointestinali anche molto dolorosi.

Il gatto è più forte del cane da questo punto di vista, può mangiare anche pasta e riso. Tuttavia, meglio se si tratta di prodotti integrali, più digeribili. Anche per il gatto, però, vale la regola delle piccole quantità e qualche volta, non sempre. Soltanto in questo modo un po’ di pane non farà loro del male. Il cane può beneficiarne anche per l’igiene dentale.

Cosa succede se lo mangiano?

Dare da mangiare tanto pane al gatto e al cane non va bene. Ci sono delle sostanze all’interno che a lungo termine non fanno bene al loro intestino. Possono causare obesità, ma anche crampi addominali, flatulenza, diarrea e vomito. Dunque, va bene qualche pezzettino di rado, ma attenzione a non esagerare. Le conseguenze possono essere anche gravi e possono insorgere delle reazioni allergiche.

Lettura consigliata

Cani e gatti possono mangiare l’anguria senza conseguenze? 

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te