Il futuro del titolo Unipol fra un rialzo del 48% ed un ribasso del 16%

Unipol alla chiusura del 20 gennaio quota 3,52. Negli ultimi 10 giorni sembra essere stato disegnato un doppio massimo fra 3,618 e 3,40.

Il titolo viene da una discesa di diversi anni. Questo movimento è stato interrotto da una fase laterale in corso dal 2012.

Quali prospettive per il futuro?

Analizzeremo il titolo combinando 3 diversi time frame:

Tendenza settimanale

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 3,56/3,51. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 3,46. Long sopra 3,56. Short sotto 3,46.

Tendenza mensile

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 3,56/3,51. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 3,42. Long sopra 3,56. Short sotto 3,42.

Tendenza trimestrale

Trend rialzista. Possibili ritracciamenti  fino all’area 2,96/2,85. Il trend diventa ribassista  solo con chiusure daily inferiori ai 2,78. Long sopra 2,96. Short sotto 2,78.

Da questo dati si evince che è basilare la tenuta di area 3,46/3,42 onde evitare ribassi verso un obiettivo primo di area 3,20 e poi molto probabilmente area 2,96/2,85.

Il futuro del titolo si decide proprio in area 3,46/3,42. La tenuta di quest’area invece, avrebbe come obiettivo area 5,24 nei prossimi 6 mesi.

Le analisi vengono effettuate usando i metodi spiegati nei nostri Ebooks

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te