Il formaggio che nessuno immagina per primi piatti e panini ultra leggeri

Chi non ama il formaggio! Fresco o stagionato, a pasta molle o filante, piace (quasi) a tutti.

Dalla consistenza dura del parmigiano a quella morbida della ricotta. Per non parlare della cremosità della stracciatella o del sapore inconfondibile della mozzarella di bufala.

Solo a leggere certe cose viene l’acquolina in bocca. Ma attenzione e fermi tutti. Quante calorie ci sono in ognuno di questi diversi tipi di oro bianco? Certo, ogni formaggio ha le sue proprietà e le sue quantità di grassi. Tuttavia, ciò non toglie che si tratta pur sempre di un alimento ricco di lipidi. Chi è a dieta si trova a dover rinunciare all’enorme piacere di una spolverata di parmigiano o di un pezzo di pecorino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Siamo sicuri, però, che non esista affatto un formaggio che possiamo utilizzare anche se siamo a dieta?

Il formaggio che nessuno immagina per primi piatti e panini ultra leggeri

Certo che esiste e sono i fiocchi di latte. Dalla consistenza morbida che ricorda una via di mezzo tra il Philadelphia e la ricotta, i fiocchi di latte non sono ancora molto conosciuti. Difatti, la loro diffusione risale soltanto agli inizi del ventesimo secolo e le loro caratteristiche li rendono molto diversi da altri tipi di formaggio. Poveri di sodio alimentare, i fiocchi possono si sposano bene con una dieta ipocalorica. Inoltre, sono ricchi di fermenti lattici, il che li rende tra gli alimenti migliori per la corretta funzionalità intestinale al pari dello yogurt.

Come utilizzarli

I fiocchi di latte rappresentano il formaggio che nessuno immagina per primi piatti e panini ultra leggeri.

Si possono usare come sostituti della panna per preparare deliziosi primi piatti. Con la pasta, il riso o con orzo ed altri cereali, i fiocchi di latte daranno un sorprendente tocco di gusto.

Per non parlare poi di panini, piadine e toast. Al posto della classica mozzarella o del Parmigiano, si abbinano bene sia col prosciutto crudo o cotto che con il salmone affumicato. A questo punto sarebbe il caso di provarli subito.

Consigliati per te