Il fantastico alimento che ripara i danni fatti dai raggi ultravioletti al nostro corpo  

Con l’estate i raggi UV provenienti dal sole sono un vero e proprio pericolo pubblico. Per difendersi dalle loro terribili conseguenze tutti dovrebbero aggiungere alla loro alimentazione questo eccezionale, comune ed economico alimento. Ecco allora il fantastico alimento che ripara i danni fatti dai raggi ultravioletti al nostro corpo.

Il danno dei raggi UV

Luglio e agosto sono i due mesi in cui la maggior parte di noi profitta per qualche giorno di vacanza. In mare o in montagna il sole e il caldo ci fanno compagnia a volte in modo anche esagerato. Sono proprio fra i raggi solari che si annida un temibile nemico della nostra salute. I raggi Ultravioletti comunemente noti come i raggi UV, si trovano sulla banda violetta della luce solare.

Rispetto agli altri raggi, sono abbastanza compatti e arrivano tutti insieme come una cavalleria all’assalto, sulla nostra pelle. Questa azione di forza li rende particolarmente temibili. La loro potenza può danneggiare il DNA delle cellule, la struttura stessa su cui è scritto con il linguaggio della natura la nostra identità biologica.

Il fantastico alimento che ripara i danni fatti dai raggi ultravioletti al nostro corpo

Per difendersi dalle radiazioni UV in estate si ricorre alle creme solari. Sia a chi va al mare e si stende delle ore in spiaggia e sia a chi va in montagna, la crema solare garantisce una certa protezione su questi raggi. Tuttavia in parte i raggi UV penetrano lo stesso e provocano dei danni al nostro DNA.

In realtà c’è già un meccanismo di riparazione e pulizia che organizza il nostro corpo, soprattutto di notte mentre si dorme. Ma la natura stessa ci dona un aiuto prezioso. Recenti studi hanno messo in evidenza, come un’erbetta già tanto amata dagli antichi Romani, abbia questa particolare capacità.

La rucola, un alimento speciale

Come afferma questo studio la rucola protegge il DNA impedendone la modificazione, come nel caso dei raggi UV, evitando così l’insorgenza di tumori.

Ultimamente la rucola è venuta alla ribalta come alimento dalle proprietà veramente interessanti. Utile contro l’ulcera, aiuta la diuresi, combatte l’invecchiamento, aiuta la digestione e lo svuotamento dello stomaco, agisce contro le trombosi evitando i coaguli, migliora il microbiota intestinale.

La rucola è ottima da consumare cruda come un’insalata, ma anche da provare sminuzzata con la ricotta per condire la pasta. In alternativa si può preparare il pesto di rucola per un piatto di spaghetti speciale e salutare. Un’erba da non far mancare in casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te