Il dolce che sembra una nuvola. Ecco la cheesecake giapponese

La cheesecake è un dolce che è apparso negli ultimi venti anni sulle nostre tavole. Le sue origini sono americane. Si tratta di un dolce particolare formato principalmente da formaggio cremoso e uova. Molto versatile, si sposa bene come fine pasto o come merenda per i più piccini, magari accompagnata da un’ottima tazza di tè.

La versione giapponese però lascia stupiti. Se si è curiosi di assaggiare il dolce che sembra una nuvola, ecco la cheesecake giapponese, un dolce arioso e morbido. Sembrerà di stare in paradiso!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vediamo come realizzare questa prelibatezza.

Il dolce che sembra una nuvola. Ecco la cheesecake giapponese

Ingredienti

a) 250 gr di formaggio fresco spalmabile, tipo quark;

b) cinque uova medie;

c) 160 gr di zucchero;

d) 50 gr di farina 00;

e) 100 gr di latte intero;

f) 1 gr di cremor tartaro;

g) 100 gr di burro;

h) 20 gr di maizena.

Procedimento

Per la riuscita del dolce bisogna riscaldare una teglia piena d’acqua in forno a 180° ventilato. Il dolce andrà infatti cotto a bagnomaria nel forno. Separare i tuorli dalle chiare e montare le chiare con il cremor tartaro e 80 gr di zucchero. Il composto dovrà risultare spumoso.

In un’altra ciotola, montare il formaggio cremoso con lo zucchero rimasto e il latte a temperatura ambiente. Una volta che tutto sarà ben inglobato, aggiungere il burro a temperatura ambiente e infine aggiungere la farina e l’amido di mais.

Per ultimo, unire i tuorli un poco alla volta. Se dovessero formarsi dei grumi a causa del formaggio, colare il composto con un colino.

Riprendere gli albumi montati a neve e incorporarli al composto con un movimento dal basso verso l’alto, senza smontare le chiare dell’uovo.

Imburrare e infarinare uno stampo di 16 cm. Sistemate la teglia nella pirofila dove avevamo messo l’acqua e cuociamo nel piano basso del forno per 20 minuti a 180°. Poi abbassiamo la temperatura a 160° e proseguiamo per 70 minuti. Una volta cotto, togliamo il dolce dalla teglia d’acqua e lasciamolo raffreddare in forno.

La nostra cheesecake è quindi pronta. Serviamo quindi un buon tè e il dolce che sembra una nuvola, ecco la cheesecake giapponese pronta da gustare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te