Il deficit dell’Italia è tutta colpa del coronavirus?

Tassare è sempre l’unica soluzione?

Il debito pubblico continua a salire. La spesa pubblica è quindi fuori controllo?

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 14,25%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

La scusa è la grande evasione fiscale. Quando sarà tassato tutto,  quando anche la tassazione diventerà praticamente un esproprio, il debito scenderà?

La risposta è articolata.

Se vogliamo semplificare, la risposta è no!!!

Ovvero finché nella struttura del bilancio non saranno presi quei provvedimenti che “non sono popolari”.

Avere un bilancio che permette di effettuare “una finanza creativa” che accontenta tutti è molto facile, tutti vorrebbero stare nella stanza dei bottoni con un bilancio a maglie larghe.

Il problema  è  che non possiamo più permetterci  finanziarie di stampo elettorale, non voglio  enumerare gli interventi in tal senso degli ultimi anni, sono risaputi da tutti.

Il deficit dell’Italia è tutta colpa del coronavirus?

Focalizziamo sulla seguente tabella il rapporto Deficit/PIL relativo all’anno 2018 ( dati disponibili Fonte Banca Mondiale- Eurostat)

In Italia un imprenditore se fallisce rischia il carcere per le scelte aziendali che ha fatto, un revisore ( sia nelle aziende private sia negli enti pubblici) risponde in solido patrimonialmente e penalmente per  eventuali omissioni, un membro di un CDA viene chiamato a rispondere per le operazioni che ha approvato. Un deputato o un senatore sia di maggioranza che di opposizione hanno queste responsabilità? No!!!

ANNO 2018 Rapporto Deficit/PIL
Grecia 181,20%
Italia 134,80%
Germania 61,90%
Francia 98,40%
Spagna 97,60%
Regno Unito 85,90%

 

In Italia nell’anno 2019 tale rapporto si dovrebbe assestarsi  al 136%.

Anche in assenza del Corona Virus, la situazione non era certo rosea.

Cosa succederà? Sicuramente il rapporto subirà una crescita impressionante, superando anche la soglia critica del 140%, e quindi quali provvedimenti saranno presi?

Le previsioni del Fondo Monetario

Il deficit dell’Italia è tutta colpa del coronavirus? Le previsioni del Fondo Monetario sono veramente catastrofiche per l’Italia il suo PIL calerà del 9,10%, peggio di noi solo la Grecia, dato che  il suo calerà del 10%.

Si può continuare a tassare? Certo, anche aggiungendo delle imposte patrimoniali straordinarie!  Quando sarà tassato tutto il tassabile ,quale soluzione potrà esserci?

Sarebbe opportuno che la classe politica tornasse alle origini, eliminasse tutti i privilegi, e considerasse  che il pareggio di bilancio non solo può essere raggiunto attraverso nuove imposte ma attraverso l’eliminazione di ogni disparità di trattamento tra i cittadini.

In primis, cancellare le leggi finanziarie elettorali,  visto che i dati parlano chiaro e il rapporto Deficit/Pil è tra i più alti d’Europa.

Questa crisi finanziaria, a detta di tutti, è la peggiore dopo quella del 1929? Prendiamo  quindi i provvedimenti più opportuni.

L’introduzione dell’ “equalizzatore” e dei contributi di solidarietà  tra le pensioni è la soluzione ottimale per  mettere il  bilancio dello stato in pareggio senza tassare nessuno.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te