Il curioso motivo per cui i gatti spesso ci mordono i capelli

I gatti, lo sappiamo, sono uno degli animali domestici più “strambi” a livello caratteriale. Li vediamo spesso anche nei video che girano sul web e che ci fanno tanto divertire. In realtà, per quanto esilaranti, alcuni atteggiamenti sono assolutamente normali, segni magari di qualche dimostrazione di affetto o di un’esigenza particolare. In questo breve articolo, vedremo il curioso motivo per cui i gatti spesso ci mordono i capelli.

Rafforzare il rapporto

Abbiamo già visto come i gatti (e chi ne possiede uno lo sa bene), abbiano la tendenza a fare cose senza senso. Ma spesso e volentieri, siamo noi a non comprenderli. Imparare a capire il linguaggio dei gatti è fondamentale per stabilire un rapporto felice con il nostro amico a quattro zampe. Il gesto di mordere, o leccare i capelli, non va interpretato come un atto di offesa da parte del nostro gatto. Al contrario, può esprimere la sua volontà di giocare e di ricevere le nostre attenzioni.

Ma perché lo fanno? In realtà, è una pratica comune fra i mammiferi. Attraverso l’uso delle papille gustative (e dell’olfatto) il felino tenta di captare il sapore e l’odore dell’essere umano. Proprio come se lo volesse considerare parte del proprio branco. E per fare ciò, con la saliva, cerca di eliminare l’odore del padrone per sostituirlo e renderlo uguale al suo.
Questo è il curioso motivo per cui i gatti spesso ci mordono i capelli, ma potrebbe esserci di più.

Può essere qualcosa di più serio

Questo segnale può anche essere manifestazione della sua noia e dalla sua voglia di giocare. Per questo motivo, non è indicato sgridarlo o scacciarlo via, ma assecondarlo. Se proprio ci dà fastidio, possiamo al limite trovargli un’altra distrazione per farlo divertire.

Se l’atteggiamento diventa compulsivo, però, bisogna scavare a fondo per cercarne le cause.
In questo caso, una visita dal veterinario può accertare o escludere che si tratti di stereotipia.
Questo disturbo, appunto, non si riscontra solo negli esseri umani. Nei gatti si manifesta quando viene loro impedita la manifestazione di alcuni atteggiamenti specifici. E questo potrebbe generare in loro frustrazione, stress e malessere.

Consigliati per te