Il commento mattutino ai mercati di Gianluca Braguzzi

a cura di Gianluca Braguzzi Gestore di fondi comuni di investimento
Listini ancora appesantiti ma come ipotizzato nello scenario strutturale impostato sabato scorso la discesa, contrariamente al solito, avviene in modo graduale e senza impulsi particolari.
Quasi a volere convincere i rialzisti ad entrare e, visto che poi comunque alla chetichella i prezzi scendono, anestetizzare i riflessi su stop-loss e money management.
Anche la volatilità poco alla volta ha ripreso a salire e il bund si mantiene forte. Se dunque non saranno i listini USA a innestare di nuovo la marcia del rialzo al momento pare improbabile assistere ad inversioni stabili e significative.
A meno che il dato dello Zew tedesco previsto per le 11 non piaccia o dispiaccia talmente al mercato da rompere questo valzer lento in corso sui listini da qualche seduta.
Occhi sempre bene aperti comunque anche perchè il VIRTUAL FUND è rimasto tranquillamente SHORT anche ieri sera.
I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te