Il codice tributo per il Bonus Pos

Il Governo con la Legge di Bilancio 2020 ha introdotto un credito di imposta del 30% sulle commissioni per i pagamenti elettronici. Scopriamo il codice tributo per il Bonus Pos.

Gli esercenti di piccole dimensioni hanno la possibilità di ottenere benefici sui costi del Pos. L’Agenzia delle Entrate ha comunicato ufficialmente il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta.

Il Bonus Pos nello specifico

Il Bonus Pos è stato introdotto dal primo luglio 2020. Gli esercenti con un volume di affari fino a 400mila euro possono ottenere sotto forma di credito di imposta il 30% delle commissioni addebitate per i pagamenti elettronici. Il credito va consumato in compensazione dal mese successivo. Prima di usufruire del Bonus Pos, le imprese devono comunicare all’Agenzia delle Entrate tutte le informazioni in modo da permettere la verifica dell’utilizzo. L’Agenzia delle Entrate infatti ha il potere di comunicare se il credito di imposta è dovuto e in che misura. Le imprese dai pagamenti ottenuti con carte di credito, bancomat, carte prepagate può ottenere uno sconto sui costi sopportati.

Scopriamo il codice tributo per il Bonus Pos

Per ottenere il credito di imposta, l’impresa deve presentare richiesta tramite il modello F24 utilizzando i soliti servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Non ci sono altre modalità per ottenere il beneficio. In caso diverso l’operazione di versamento del credito di imposta viene bocciato.

Il codice tributo da usare

Sul modello F24 le imprese devono indicare il codice tributo 6916. L’AdE nella speciale tabella dei codici tributi ha aggiunto anche la dicitura “Credito d’imposta commissioni pagamenti elettronici – articolo 22, decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124” onde evitare errori.

Il codice tributo va inserito sul modello F24 nella sezione “Erario” e la cifra del credito di imposta nella colonna “importi a credito compensati”. Nel caso in cui il contribuente deve riversare l’agevolazione, la cifra va messa nella colonna “importi a debito versati”. Ecco tutto quello che c’era da sapere per scrivere il codice tributo per il Bonus Pos sul modello F24.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.