Il cibo che porta davvero fortuna a Capodanno 

A Capodanno si cercano sempre modi per attirare la fortuna, in modo da iniziare l’anno nuovo con un atteggiamento propositivo. Il cibo per eccellenza che secondo la tradizione porta soldi e fortuna, è ovviamente quello che prevede il cotechino con le lenticchie. E, se le si volessero cucinare, noi del team di ProiezionidiBorsa abbiamo spiegato in questo articolo, come farlo in maniera veloce ed efficace. Ma, tornando a noi, c’è una credenza orientale che da qualche anno è arrivata anche in Italia, e che sostiene che l’alimento che realmente regali una buona sorte sia un altro in particolare. Infatti, questo il cibo che porta davvero fortuna a Capodanno.

Simbolo di fortuna e buon auspicio

Esattamente, stiamo parlando proprio dei mandarini. Questo frutto è un vero e proprio portafortuna. È infatti questo il cibo che porta davvero fortuna a Capodanno! La tradizione che lo ha reso tale è quella del Feng Shui cinese e da qualche anno questa credenza è arrivata anche nel Bel Paese. Il mandarino è simbolo di auspicio per la sua forma sferica, che rimanda all’idea di infinito. Durante il Capodanno in Cina, è davvero comune regalare mandarini, per augurare prosperità, longevità e anche fertilità per l’anno successivo. E da qualche anno, anche molti italiani hanno iniziato a farlo!

Non solo mandarini, ecco gli altri frutti di buon auspicio

Non solo i mandarini portano fortuna a Capodanno. Ci sono infatti altri frutti che possono essere di buon auspicio. Tralasciando gli acini d’uva, conosciutissimi in tutto il mondo per essere segno di positività per l’anno nuovo, si possono scegliere altri tipi di frutti. Mele e susine sono al primo posto di questa lista. Come i mandarini, infatti, hanno una forma sferica e rimandano all’idea di infinito. Perciò, se quest’anno si vuole proporre qualcosa di diverso dalle lenticchie, ecco delle idee davvero originali da provare!

Consigliati per te