Il caso della incredibile performance di una obbligazione governativa garantita dallo Stato italiano

Negli ultimi mesi c’è stato un rally dei prezzi delle obbligazioni governative, in particolare di quelle a tasso fisso, i BTP. I Buoni del Tesoro Poliennale hanno messo a segno rialzi interessanti favoriti dalla riduzione della spread tra BTP e Bund.

È Il caso della incredibile performance di una obbligazione governativa garantita dallo Stato italiano. Un BTP di durata ventennale, che in tre mesi ha avuto un apprezzamento degno di un titolo azionario.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Perché un BTP ha guadagnato così tanto in così poco tempo?

L’importante performance del BTP, è dovuta alla riduzione dello spread. Ma cos’è lo spread? Cosa è accaduto sui mercati negli ultimi mesi da favorire il rialzo dei titoli a tasso fisso, in particolare del BTP marzo 2041?

Grazie a una serie di fattori positivi, il rendimento del BTP decennale si è ridotto rispetto a quello del corrispondente titolo tedesco, il Bund. La differenza di rendimento tra BTP e Bund è il cosiddetto spread.

Tra i fattori che hanno favorito la riduzione, quello principale è l’intervento della BCE a protezioni dei nostri titoli di debito. Grazie a questo elemento, lo spread negli ultimi mesi si è ridotto di molto.

Il caso della incredibile performance di una obbligazione governativa garantita dallo Stato italiano

Questo evento ha favorito gli acquisti dei BTP e l’apprezzamento del loro valore. È accaduto anche al Buono del Tesoro Poliennale con scadenza a marzo del 2041 (ISIN: IT0005421703). È stato emesso a settembre, ha una durata ventennale ed ha una cedola lorda dell’1,8%.

Il BTP marzo 2041 è uno dei titoli di Stato più acquistati dagli investitori internazionali. Infatti negli ultimi tre mesi il prezzo è salito da 100 centesimi a 110,6 centesimi della chiusura di venerdì 18 dicembre. Un guadagno quasi incredibile in un così breve lasso di tempo, per una obbligazione governativa.

Attualmente il suo rendimento è dell’1,1% annuo. Acquistandolo adesso e vendendolo alla scadenza, si ha la certezza di ottenere un rendimento totale del 20%. È questo l’aspetto che più viene gradito dagli investitori.

Approfondimento

Un BTP dalla cedola molto interessante ma col trucco sotto

Consigliati per te