Il caffè torna a confermare l’ipotesi di un bottom rilevante di lungo periodo

Continui alti e bassi per la materia prima, che dopo uno scivolone nel mese di ottobre, a novembre sembra far tornare in auge l’ipotesi che un minimo poliennale sia stato segnato.

Il caffè ha chiuso  la settimana di contrattazione a  118,05.  Da inizio anno la materia  prima ha segnato il minimo a 99,25 ed il massimo a 140,75. Il massimo poliennale è stato segnato nell’anno 2011 a 434,47.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Il caffè torna a confermare l’ipotesi di un bottom rilevante di lungo periodo. Vediamo il perchè.

Il mese di novembre torna al rialzo

Durante il mese di giugno,  dopo aver formato il minimo annuale è iniziato una sorta di ABC rialzista su scala settimanale. Pattern che sembrava essere stato interrotto dalla chiusura mensile di ottobre. A novembre, lo scenario è stato ulteriormente capovolto e ora  il caffè torna a confermare l’ipotesi di un bottom rilevante di lungo periodo.

A questo punto, quali sono i livelli da monitorare per avere questa conferma? Una chiusura del mese di novembre superiore ai 116,30. Se si formeranno questi prezzi, la probabilità che il mese di giugno sia stata di bottom poliennale diventa quasi dell’80%. A quel punto l’obiettivo primo diventerebbe 138,40 e poi 145,10 da raggiungere per/entro il mese di marzo 2021.

Quale migliore strategia di investimento poter applicare al momento attuale?

Per chi vuole aprire posizioni di lungo termine può farlo ai prezzi attuali con stop loss a 105,89 con obiettivo primo a 145,10 e successivo a 195 per/entro i prossimi 24 mesi.

Per chi invece, ha ottica di breve termine, deve inserire lo stop loss a 112,79 con obiettivo primo a 1/3 mesi in area 138,40 e successivi.

Non vediamo al momento particolari indicazioni che potrebbero far scivolare verso il basso nuovamente le quotazioni. Anzi riteniamo che il rialzo abbia risk reward a favore. Quale range di minimo potrebbe formarsi nella prossima settimana prima di ripartire al rialzo?

Area 118,65/113,65. Come al solito si procederà per step.

Consigliati per te