Il caffè rende nervosi gli investitori che puntano su questa commodity. Le attese per le prossime settimane

È proprio il caso di dirlo. Il caffè rende nervosi gli investitori che puntano su questa commodity e la nostra non è una battuta. Le quotazioni, infatti, si avviano a chiudere il peggior mese da gennaio 2020. A inizio anno, infatti, le quotazioni persero circa il 20% in un mese. A settembre fino  ora la perdita è stata del 12% circa.

Come spiegare questo nuovo tracollo? Le ragioni sono fondamentalmente due: la prima legata al rafforzamento della pandemia a livello mondiale e all’incremento delle esportazioni dal Brasile.

In un mondo che cambia
Investi a leva nella tecnologia con i nuovi TURBO UNLIMITED su azioni USA di BNP Paribas.
Senza scadenza

Scopri di più

Nel primo caso il timore è legato a possibili nuovi blocchi in Europa e danneggiare i consumi in un momento in cui le condizioni climatiche favorevoli nei paesi produttori segnalano un buon raccolto.

Nel secondo caso, invece, le motivazioni sono legate alla crisi della moneta brasiliana, il Real. Con la svalutazione della moneta locale, infatti, i produttori sono incentivati a inondare il mercato di caffè causandone il crollo dei prezzi.

È normale, quindi, che il caffè rende nervosi gli investitori che puntano su questa commodity  Cosa attendersi nelle prossime settimane?

Le attese dell’analisi grafica e previsionale sul caffè

Le quotazioni del caffè (NIMEX:KT) hanno chiuso la seduta del 25 settembre a 113,65 dollari in rialzo del 2,25% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

La proiezione in corso è ribassista e ha già rotto il supporto in area 117,9 dollari offerto dal I obiettivo di prezzo. Al momento area 111,248 dollari sta reggendo bene alla pressione ribassista, ma la tendenza invertirà al rialzo solo nel caso di una chiusura giornaliera superiore a 117,9 dollari.

Nel caso in cui la tendenza al ribasso dovesse continuare gli obiettivi ribassisti sono quelli indicati in figura.

caffè

Caffè: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è ribassista e punta gli obiettivi indicati in figura. Di particolare interesse è il I obiettivo di prezzo in area 96,114 dollari. Già in passato, infatti, questo livello ha costituito un ottimo punto di partenza al rialzo. Chi è interessato a un investimento su caffè, quindi, potrebbe attendere una discesa fino a questo livello per entrare al rialzo. Lo stop andrebbe posto nel caso di chiusura settimanale inferiore a 96,114 dollari.

Un’altra opportunità per i rialzisti verrebbe da chiusure settimanali superiori a 120,463 dollari.

caffè

Caffè: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Valgono le stesse considerazione fatte sul settimanale. Cambiano solo leggermente i valori dei livelli in quanto frutto di proiezioni diverse.

caffè

Caffè: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Cronaca di un ribasso annunciato, ma fin dove potrà scendere l’oro?

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.