Il Bull Market è vivo e vegeto e durerà fino al 2018 Intervista al Dott.Marciano

Qualcuno incomincia  a mettere in dubbio il rialzo di lungo dei mercati. Lei è l’unico al Mondo ad aver centrato le previsioni di medio e lungo termine,  e pertanto riteniamo molto affidabile il suo pensiero. E’ il caso di preoccuparsi, oppure?

Nel Luglio 2007, io ed il mio socio, abbiamo scritto un Ebook che spiega il nostro metodo per effettuare previsioni di lungo termine, e riporta le nostre previsioni fino al 2030.

Dal 2007 al 2014 non abbiamo sbagliato una previsione!

Abbiamo centrato il ribasso dall’Ottobre 2007 al Marzo 2009. Il successivo rialzo fino al 2011, ed il ribasso fino al 2013 ed il rialzo fino ad oggi!

Cliccare sul Link per leggere le nostre previsioni degli ultimi 7 anni

L’ebook in questione è 120 Anni a Wall Street Edizioni Proiezionidiborsa

Questa è la nostra mappa previsionale dal 2011 al 2020

sacca copia

 

Si nota che dopo una buona parte di lateralità fra il 2013 ed il 2014, dovrebbe partire un ulteriore e violento bull market fino all’Ottobre 2017.

Quindi, nessun pericolo all’orizzonte?

L’unico pericolo ,è nella testa di chi si crea elucubrazioni mentali.

Al momento, all’orizzonte ci potrebbe essere la probabilità di una correzione salutare, nei prossimi mesi del 10/15%, ma non di più. Al momento, tutti i sistemi di trend following e di forecasting, non ravvisano alcun pericolo di medio lungo termine. Perchè poi ci dovrebbe essere una correzione? L’economia sta migliorando, siamo in un regime di tassi bassi ed i mercati, secondo il modello della Federal Reserve, sono ancora sottovalutati. Poi, se vogliamo trovare il pelo nell’uovo….

Ogni ribasso da ora al 2014 , è un’ultima occasione di acquisto, per salire sul razzo dei mercati, che schizzerà verso l’alto nei prossimi anni.

Inoltre, volevo segnalare , che si vocifera di recessione probabile: a livello statistico la prossima recessione importante ci sarà fra il 2022 ed il 2023.

E’ impressionante la sua sicurezza?

Io non parlo per certezze, ma per ragioni statistiche, poi di volta in volta, andremo a monitorare ed aggiustare il tiro. Di sicuro, oggi non mi fascio la testa. E poi mi fa sorridere il fatto, che chi parla di ribassi, sono gli stessi che nel 2007, parlavano di mega rialzone fino al 2010. Sono gli stessi, che parlavano di ulteriori ribassi sotto i minimi del 2012.

Troppa agitazione, la statistica e la probabilità, dicono che siamo in bull market, quindi è inutile fare previsioni controtrend e contro statistica.

Quali sono i valori da monitorare?

Il bull market in corso, è compatibile anche con ribassi del 10/15% e finchè non verranno perforati al ribasso determinati valori, si potrà dormire sonni tranquilli.

Future Ftse Mib area 18.000

Future Dax 8.700

Future Eurostoxx 2.950

S&P 500 1.700

Francamente mi auguro che il mercato venga giù, così ci riempiremo ancora di assets azionari.

Ce lo farà il mercato, questo grande regalo?

Un consiglio per chi vuole entrare long di lungo termine?

Il momento più propizio, per iniziare investimenti azionari di lungo termine, è Settembre/Ottobre 2014

Ogni giorno su proiezionidiborsa.it analisi e segnali di Borsa GRATIS

Consigliati per te