Il 99% delle persone butta via queste foglie dalle proprietà miracolose

Le foglie di sedano non vanno mai buttate. Sono ricche di nutrienti benefici per l’organismo e soprattutto sono commestibili. Non è proprio il caso di gettarle via e in questo articolo spiegheremo perché e come utilizzarle.

Il 99% delle persone butta via queste foglie dalle proprietà miracolose

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Le foglie di sedano hanno un sacco di benefici per la salute. Le sostanze nutritive e salutari principali sono:

  • la vitamina A: l’alto contenuto di questa vitamina rafforza le difese immunitarie e fa bene all’apparato osseo.
  • l’apigenina: flavonoide naturale bioattivo antinfiammatorio e antiossidante
  • la sedanina: stimola la digestione e l’assorbimento dei gas intestinali.
  • l’olio essenziale: un potente antiossidante ad azione antimicotica, analgesica, digestiva. Utile contro il meteorismo.
  • la cumarina: efficace nel contrastare i sintomi dell’emicrania

Ciò detto, il riciclo delle foglie di sedano è utile non solo alla nostra salute, ma è anche eco-friendly.

Ovviamente, bisogna scegliere solo le foglie ancora fresche e sane. Sono da lavare inoltre accuratamente, così da eliminare ogni possibile traccia di terra e di pesticidi.

Ecco, quindi, come si possono utilizzare le tue foglie di sedano

  • Per il brodo ristretto
  • Insaporire i minestroni
  • Per dare un bel profumo agli estratti
  • Per degli infusi detox
  • Preparazione di un decotto con sedano, zenzero e limone
  • Pesto di sedano
  • Vellutata di foglie di sedano patate e piselli
  • Crema verde di finocchi e sedano

Adesso che non dovresti più essere fra il 99% delle persone che  butta via queste foglie dalle proprietà miracolose analizziamo anche quelli che sono i rischi delle foglie di sedano

Attenzione, il consumo di sedano ha anche delle controindicazioni:

  • Evitare il consumo di sedano se allergici ai pollini di betulla o in caso di malattie renali croniche
  • Il consumo di foglie di sedano è sconsigliato per le donne incinta perché potrebbe rendere il latte sgradevole per il neonato.

In quest’altro articolo viene spiegato perché non buttare via le bucce di melagrana

Consigliati per te