Il 50% della popolazione accumula colesterolo cattivo nelle arterie per colpa di questo enzima

Sappiamo bene da tempo che mangiare molti alimenti che contengono beta carotene fa bene alla salute. Soprattutto a quella delle nostre arterie poiché le protegge dall’accumulo del colesterolo cattivo prodotto dal fegato.

Eppure per il 50% della popolazione le cose non stanno proprio così e il loro corpo tende ad accumulare colesterolo cattivo nel sangue a dispetto delle sane abitudini alimentari. Come si spiega tutto ciò?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

A trovare la soluzione è stato il Dott. Jaume Amengual e la sua equipe dell’Università dell’Illinois che ha pubblicato i risultati della sua ricerca sul The Journal of Nutrition nell’estate del 2020.

Perchè si accumula il colesterolo cattivo nelle arterie

Per comprendere l’impatto della ricerca dobbiamo sapere che il beta carotene contenuto nella carota e in generale in tutti i frutti arancioni e rossi, contribuisce alla formazione della vitamina A. Tale vitamina, elimina l’eccesso di lipidi prodotti dal fegato che quindi non vanno a ostruire le arterie. Tale processo di trasformazione avviene grazie a un enzima. Il 50% della popolazione accumula colesterolo cattivo nelle arterie per colpa di questo enzima.

Ebbene si è scoperto che nella metà della popolazione, questo enzima non funziona benissimo. O meglio funziona più lentamente. Questo vuol dire che anche se assumiamo molto beta carotene, questo poi non viene correttamente trasformato in vitamina A. Le conseguenze ora sono intuibili. Il colesterolo si accumula più facilmente.

Come si può rimediare a tale scompenso enzimatico?

Monitoriamo innanzitutto il nostro regime alimentare e assicuriamoci di fare abbastanza movimento. Dopodiché rivolgiamoci allo specialista e cerchiamo di scoprire se facciamo parte di quella fetta di popolazione che tende ad accumulare lipidi a causa di questo enzima. Allora, sempre secondo i ricercatori americani, potremo rimediare tramite una semplice integrazione di vitamina A.

Ovviamente questa in aggiunta a un modello di vita salutare. Ecco scoperto perché il 50% della popolazione accumula colesterolo cattivo nelle arterie per colpa di questo enzima nonostante una dieta sana ricca di beta carotene.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te