Idee per il menù di Ferragosto se non sappiamo cosa cucinare

Mancano pochi giorni al pranzo più atteso di tutta l’estate, quello di Ferragosto. Per tante persone è ormai una tradizione passare la giornata del 15 agosto fuori casa. Possiamo approfittarne per una gita in montagna oppure fare un giro al mare con tutta la famiglia. O magari solo andare al parco più vicino e fare un picnic improvvisato sull’erba. Ma una cosa è certa, non importa se andiamo via oppure organizziamo una giornata in casa. Il giorno di Ferragosto non è completo se non facciamo un pranzo gustoso e sostanzioso. Per questo, oggi vedremo ben 3 menù completi che possiamo mixare come vogliamo.

Idee per il menù di Ferragosto se non sappiamo cosa cucinare

Cominciamo con l’antipasto, ad esempio possiamo preparare un rotolo di sfoglia alla parmigiana. Grigliamo delle melanzane e prepariamo un sugo fresco con i pomodorini. Prendiamo una sfoglia pronta, stendiamo il sugo, mettiamo le melanzane, la mozzarella e il formaggio grattugiato. Arrotoliamo, facciamo qualche taglio decorativo e inforniamo a 180° gradi per 25 minuti e via. Oppure possiamo preparare dei deliziosi pomodori ripieni freddi con del cous cous alle verdure. Anche delle deliziose polpettine di melanzane fritte sono perfette perché sono buone anche fredde.

Primi e secondi piatti appetitosi e veloci

La classica e tradizionale pasta al forno, con una deliziosa e croccante crosticina è sempre una buona idea. Per un piatto ben riuscito, evitiamo uno degli errori più comuni, aggiungere il sugo troppo liquido. Oppure possiamo optare per una pasta fredda condita come un’insalata di riso. O in alternativa, prepariamo una pasta al pesto con lo speck, ma sempre fredda per evitare che scuocia troppo. Per quanto riguarda i secondi, con la grigliata di carne mista non si sbaglia mai. Accontenta sempre tutti soprattutto se si griglia a turno sul barbecue. Oppure un delizioso polpettone, da servire a fette con il suo sughetto prelibato. Infine, un piatto della tradizione pugliese per veri buongustai, le bombette di maiale dal cuore filante.

3 dolci e frutta per chiudere in bellezza

La macedonia è perfetta per rinfrescarsi e mantenersi leggeri dopo un pranzo sostanzioso. Ma possiamo anche preparare uno strudel di mele, velocissimo da cuocere se utilizziamo il microonde. Oppure, dei piccoli pasticcini da mangiare in un boccone, gli amaretti ripieni alla crema di mascarpone. Prepariamo la crema con mascarpone e panna montata e spalmiamola sulla parte liscia di un amaretto. Poggiamocene un altro per creare un panino, sempre dal lato liscio, e immergiamoli nel caffè freddo. Facciamoli rotolare nella farina di cocco ed ecco tanti dolcetti golosi da mangiare.

Queste sono solo alcune idee per il menù di Ferragosto, soprattutto per chi ama un pranzo tradizionale. Se vogliamo preparare un menù un po’ diverso, possiamo optare per un pranzo a base di pesce. I piatti tra cui scegliere sono davvero tanti, compresi i marinati e le crudités. Ma ovviamente è necessario avere almeno un frigo e una cucina a disposizione.

Lettura consigliata

Calamari al forno pronti in 15 minuti da leccarsi i baffi

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te