Idee menù da cucinare al pranzo di ferragosto al mare o montagna

pranzo ferragosto

Ferragosto è ormai alle porte, è giunta l’ora di decidere cosa preparare per trascorrere una giornata con amici e parenti. C’è chi preferisce la montagna e altri invece amano il mare. Ovunque si decida di andare, il pranzo è la parte fondamentale della festa. Molti scelgono la grigliata, ma si possono preparare anche dei veri e propri menù. La prima cosa da decidere è l’antipasto. Vediamo alcune idee carine e sfiziose.

Antipasto

Si può iniziare con una classica frisella con pomodori e olive. Gli ingredienti che ci serviranno sono:

  • 1 pacco di friselle (a seconda anche di quante persone siamo);
  • pomodori q.b.;
  • olive q.b.;
  • basilico, pepe e sale;
  • olio EVO.

Per fare delle buone friselle, le dobbiamo passare un po’ sotto l’acqua in modo da ammorbidirle. Successivamente possiamo tagliare i pomodorini a cubetti e le olive a metà. È meglio scegliere le olive già senza nocciolo, in modo che venga più semplice mangiarle. Aggiungiamo l’olio e le spezie e mettiamo il tutto sulle friselle.

Come secondo antipasto si può fare una frittata arrotolata con speck e sottiletta. Gli ingredienti sono:

  • 6 uova;
  • 100 g di speck;
  • 50 g di rucola;
  • pepe, olio;
  • 2 sottilette;
  • formaggio grattugiato.

Sbattiamo le uova insieme al formaggio grattugiato e il pepe. Ungiamo con un filo d’olio la padella e facciamo cuocere la frittata da entrambe le parti. A questo punto possiamo aggiungere le sottilette, la rucola e lo speck. Arrotoliamo, aiutandoci con una paletta, e formiamo un rotolone. Lasciamo rosolare e sciogliere il formaggio.

Idee menù da cucinare al pranzo di ferragosto al mare o montagna

Come primi e secondi piatti si ha davvero l’imbarazzo della scelta. La classica è l’intramontabile pasta fredda. In realtà si può preparare in tanti modi. C’è chi la fa con mais, würstel e olive. Ma si può anche fare con pesto, mozzarella e pomodori. Se invece si vuole optare per qualcosa di più elaborato, ma comunque semplice da preparare, allora bisogna spostare l’attenzione su altre ricette. Si potrebbe fare la lasagna con pistacchi e mortadella, ma è anche buonissimo il riso venere con zucchine e gamberetti. Se si aggiunge poi il formaggio spalmabile si dà un tocco in più. Come secondo si potrebbe optare per i peperoni ripieni.

Peperoni ripieni

Gli ingredienti sono:

  • peperoni lunghi;
  • 8 pomodorini;
  • 100 g di mollica di pane;
  • formaggio grattugiato;
  • provola 70 g;
  • olio, sale e pangrattato;
  • prezzemolo.

Come primo passaggio puliamo i peperoni. Dopo prendiamo la mollica, la mettiamo in ammollo nell’acqua e la strizziamo. In una ciotola aggiungiamo il resto degli ingredienti elencati, come se stessimo preparando delle polpette. Una volta formato l’impasto, riempiamo i peperoni e li ricopriamo con pangrattato e un filo d’olio. Mettiamo in forno a 160 gradi per mezz’oretta e saranno pronti. Ecco delle idee menù da cucinare al pranzo di ferragosto per passare del tempo in compagnia e gusto.

Lettura consigliata

Quali benefici e controindicazioni ha l’aceto balsamico di Modena
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te