Ideale con le verdure e la carne, ecco come preparare uno tzatziki perfetto per i nostri aperitivi estivi

Negli ultimi anni anche in Italia hanno avuto grande successo le ricette provenienti da altri Paesi. Piatti turchi, arabi e indiani hanno sempre più fama anche presso il nostro diffidente popolo. Oggi vogliamo parlare di un piatto greco che in moltissimi adorano mangiare quando visitano il Paese ellenico. In molti si sono sempre chiesti quali siano gli ingredienti che lo rendono così iconico, oggi li sveleremo. Spiegheremo come preparare una salsa allo yogurt saporita e rinfrescante con pochi e sani ingredienti. Ideale con le verdure e la carne, ecco come preparare questa salsa da abbinare con tutti i nostri piatti preferiti.

Una salsa iconica da mangiare sola o accompagnata

Se pensiamo ad una vacanza mediterranea il cibo è una parte davvero immancabile. La cucina mediterranea è tra le più interessanti del Mondo, anche grazie a materie prime di eccellente qualità. Se pensiamo ad una delle cucine più iconiche ci verrà in mente quelle greca, con la carne alla brace, le insalate di pomodori e le melanzane in ogni salsa. Ma c’è un piatto che più di altri è celebre ed apprezzatissimo in tutto il Mondo. Stiamo parlando dello tzatziki, la salsa allo yogurt da mangiare sul pane o sulla carne, perfetta per un aperitivo o come antipasto. Questa salsa piccante è in realtà molto semplice da preparare, se solo conosciamo i giusti passaggi da seguire.

Per iniziare dobbiamo prendere due cetrioli maturi di medie dimensioni e lavarli bene. Ora possiamo sbucciarli in modo da rimuovere la buccia. Adesso con una grattugia possiamo ridurre la polpa in poltiglia. Una volta che avremo terminato, aggiungeremo un cucchiaino di sale grosso e aspetteremo mezz’ora. Noteremo come la polpa rilascerà acqua, che getteremo via.

Ideale con le verdure e la carne, ecco come preparare uno tzatziki perfetto per i nostri aperitivi estivi

Ora possiamo inserire la polpa dentro un foglio di carta assorbente e strizzare per bene in modo da rimuovere l’acqua in eccesso. Se non facciamo quest’operazione lo tzatziki sarà troppo liquido.

A questo punto possiamo tritare con una mezzaluna due teste di aglio e aggiungerle a 200 grammi di yogurt greco. Successivamente aggiungiamo i cetrioli allo yogurt e mescoliamo con cura. Adesso dovremo aggiungere due cucchiai di olio EVO, un pizzico di aceto e dell’aneto fresco.

Il nostro tzatziki è pronto per essere gustato, assieme ad altri piatti digeribili per mantenersi leggeri durante l’estate.

Approfondimento

Pronta in quattro minuti con tre ingredienti, ecco la ricetta greca che fa impazzire i turisti da Mikonos e Santorini

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te