I trucchi per stirare correttamente una maglietta e una polo

Per risparmiare al massimo e ridurre i consumi in bolletta l’ideale è non usare il ferro da stiro. In alcuni casi, però, stirare è necessario. Per esempio quando dobbiamo presentarci per un colloquio di lavoro o vogliamo fare una buona impressione su qualcuno.

Alcune persone, inoltre, amano avere i vestiti stirati. Indossare una maglietta appena stirata è un piacere. In più, i vestiti stirati sembrano subito più eleganti e meno consumati. Usare il ferro da stiro su magliette e polo, però, non è sempre semplice. Chi è alle prime armi può seguire i trucchi per stirare correttamente una maglietta e una polo suggeriti dal Team di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Leggere sempre bene l’etichetta

Prima di tutto dobbiamo far scaldare il ferro da stiro per farlo arrivare alla temperatura giusta. Per sapere a quale temperatura stirare la nostra maglietta basterà leggere l’etichetta. Se la maglietta ha stampe o decorazioni in rilievo si consiglia di stirarla rigirandola dentro-fuori.

Stendiamo la nostra maglietta sull’asse da stiro. Tendiamo bene il tessuto ed eliminiamo con le mani le eventuali pieghette.

Iniziamo a stirare partendo dalle maniche e dal collo. Quindi stiriamo la parte delle spalle. Spostiamo la maglietta per riuscire a stirare anche la parte bassa con facilità. Attenzione a non formare pieghe mentre la spostiamo. Stiriamo ora anche la parte bassa partendo dai bordi e poi passando sul centro. Giriamo la maglietta e procediamo allo stesso modo sulla parte dietro.

I trucchi per stirare correttamente una maglietta e una polo

Ma come stirare al meglio una polo? Le polo sono leggermente più difficili da stirare delle semplici magliette di cotone. Vediamo i trucchi per farlo correttamente senza rovinare la polo.

Rigiriamo la polo e stiriamola dal rovescio per evitare di rovinarne il tessuto. Stendiamola sul ferro da stiro e procediamo a stirare la parte della schiena, delle spalle e le maniche. Stendiamo bene il colletto e stiriamolo con attenzione. Giriamo la polo e procediamo allo stesso modo.

Qui dobbiamo però fare attenzione alla parte dei bottoni. Procediamo lentamente e stiriamo tra un bottone e l’altro sfruttando la punta del ferro da stiro. Rigiriamo la polo dal dritto e pieghiamo il colletto. Se vediamo che ci sono ancora pieghette nell’area dei bottoni passiamoci di nuovo il ferro in modo leggero.

Consigliati per te